5 SANE ABITUDINI PER PREVENIRE I PIDOCCHI

PREVENIRE I PIDOCCHI SI PUÒ, CON LE ABITUDINI GIUSTE

Generalmente i pidocchi colpiscono in primavera e in autunno, ma credo tu voglia sapere come proteggere te stesso\a e il tuo bambino tutto l’anno. Anche perché, come detto in precedenza, il contagio avviene prevalentemente in età infantile, frequentando posti molto affilati. La mancanza di informazioni e il diffondersi di falsi miti hanno spesso portato all’utilizzo di metodi inefficaci e scorretti per prevenire l’infestazione, quanto invece basta prendere cinque buone abitudini per ridurre il rischio di contagio:

  1. EVITARE IL CONTATTO TESTA CON TESTA tra tuo figlio e gli altri bambini
  2. EVITARE CHE VENGANO CONDIVISI OGGETTI COME CAPPELLI,SCIARPE,CUFFIE,…
  3. DISINFETTARE SPESSO pettini e le spazzole, immergendoli circa dieci minuti in acqua molto calda con bicarbonato
  4. USARE frequentemente UN PETTINE A DENTI FITTI (COADIUVANTE). E’ un valido alleato della prevenzione, ma anche della rimozione della pediculosi, in quanto capace di trattenere le lendini e facilitare l’identificazione dei parassiti, che durante il pettinamento rimangono impigliati tra i denti
  5. AGGIUNGERE QUALCHE GOCCIA DI OLO DI NEEM O OLI ESSENZIALI ALL’INTERNO DELLO SHAMPOO, per lavare i capelli del tuo bambino. Abbassando il ph della cute, e cristallizzando il capello, l’olio di neem crea un ambiente sfavorevole all’insediamento dei pidocchi e facilita il distacco delle lendini dallo stelo dei capelli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: