8 MITI DA SFATARE SUI CAPELLI

Tagliare i capelli CORTISSIMI O A ZERO li rende più forti

E’ una credenza tanto comune quanto priva di fondamenta perché in base a studi fatti, questo non è possibile . La porzione che emerge dalla cute, chiamata fusto del capello, è in realtà il corpo dello stesso. La porzione vitale che si chiama papilla germinativa è invece situata nel derma all’interno dei follicolo pilifero e non è in alcun modo influenzata dal taglio.

Spesso ci confondiamo con i peli del corpo perché associamo il taglio della lametta al taglio della macchinetta sul cuoio capelluto. Se ci pensiamo quando accarezziamo le gambe dove abbiamo passato precedentemente la lametta, ci accorgiamo che il pelo sembra essere più duro e resistente, ma in realtà è solo una nostra sensazione! Esatto, proprio cosi! Se noi andassimo a vedere al microscopio il nostro pelo, non ha subito nessuna variazione a livello di diametro nello stelo , ma la sensazione che avvertiamo quando ci tocchiamo è data dal fatto che il taglio sul pelo non è avvenuto in modo netto e orizzontale ma obliquo e poco preciso dato magari dall’usura della lametta usata più volte nel tempo.

Devo lavare al massimo solo 3 VOLTE A SETTIMANA i capelli per non perderli

Non C’è niente di più FALSO.
Se fosse davvero così dovrebbero cadere anche i peli della barba o del resto del corpo, visto che nella maggior parte dei casi vengono lavati una o più volte al giorno.

Esistono farmaci o trattamenti cosmetici in grado di far ricrescere i capelli caduti

No, purtroppo non esisto farmaci che facciamo ricrescere i capelli che sono caduti in modo definitivo. Al massimo posso avere poca efficacia su quei bulbi che risultano ancora vitali.

Strappare un capello bianco fa sì che ne ricrescano altri sette

In tutte le sue mille varianti, questa leggenda è ASSOLUTAMENTE FALSA. Non c’è INFATTI, alcun studio scientifico che confermi che se strappi un capello bianco ne ricresca un numero maggiore al suo posto. Anzi , proprio come succede nei peli del corpo quando facciamo la ceretta, più lo strappiamo e lo sensibilizziamo più il capello crescerà sottile e debole, fino a quando non si svilupperà più.

Risciacquare i capelli con acqua fredda li rende brillanti?

VERO. Questa credenza popolare è una di quelle poche cose veritiere e che hanno fondamenta. Infatti la temperatura fredda fa si che si sigillino e chiudano bene le squamette che si trovano nella cuticola del capello e di conseguenza appare lucido e brillante. Oltre a questo, sciacquare la cute all’ultimo secondo con l’acqua fredda aiuta a riattivare la micro-circolazione sanguigna all’interno dei bulbi piliferi portando maggior ossigenazione e nutrimento allo stesso.

Spazzolando spesso i capelli si ottiene un capello più bello

Assolutamente FALSO! al contrario , spazzolare troppe volte i capelli durante la giornata può rovinarli e sfibrarli. L’azione meccanica che andiamo a fare sulla stesso ciocca può portare alla creazione di anomalie del fusto molto gravi il cui rimedio e solo LA FORBICE!

I pidocchi attecchiscono solo sui capelli sporchi

Anche questo è FALSO! Forse nei tempi antichi questo poteva essere una delle cause principali . La poca igiene poteva portare spesso malattie e l’arrivo di parassiti, ma ai giorni nostri, dove questa cosa non risulta più essere un problema ( parlo dei paesi civilizzati ) avviene comunque l’infestazione dei pidocchi anche su persone molte attente alla propria pulizia personale.
Non è stato dimostrato nessuna correlazione tra lo stato di pulizia personale o casalinga con la diffusione del pidocchio, infatti essi sono più diffusi nei luoghi dove ce molto affollamento.

I copricapo come caschi o cappelli, se usati a lungo fanno cadere i capelli

VERO e FALSO. Se indossarti spesso e per molte ore la cute e i capelli possono risentire di questo trattamento. Il materiale di cui sono composti questi oggetti se non sono traspirabili e utilizzati a lungo possono danneggiare i capelli e la cute. E’ anche vero che in estate si consiglia di indossare nelle ore più calde della giornata dei copricapo che proteggono dai raggi uvb-uva del sole che sono dannosi per cute, capelli e pelle in generale. Se si utilizzano dei caschi come quelli da moto si consiglia comunque di mettere un foulard tra la testa e il casco in cotone e cercare di evitare di tenerlo indossato troppo tempo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: