A QUALE FOTOTIPO APPARTIENI?

FOTOTIPO: COSA SIGNIFICA E PERCHE’ E’ IMPORTANTE

Il Sistema dei Fototipi di Fitzpatrick sviluppato nel 1975, classifica il tipo di pelle in base alla sua reazione durante l’esposizione alle radiazioni ultraviolette, determinando il tipo di abbronzatura che si può raggiungere.
Considera anche le caratteristiche fenotipiche della persona: il colore dei capelli, la presenza o assenza di efelidi, il colore degli occhi e tendenza a subire eritemi.
In base a queste caratteristiche sono stati identificati 6 fototipi.
Vi sono diversi test che possono calcolare il vostro fototipo, ma per essere certi di individuare quello giusto, è sempre meglio consultarsi con un dermatologo.

Conoscere il vostro fototipo può aiutarvi a prevedere i rischi dei danni causati dal Sole, aiutandovi a scegliere la protezione solare più giusta per voi.
Il fototipo influenza:

  • la durata e l’orario di esposizione
  • la scelta dell’SPF
  • l’invecchiamento cutaneo
  • lo sviluppo di scottature ed eritemi solari
  • il rischio di sviluppare conseguenze dermatologiche gravi come la cheratosi attinica
  • il rischio di sviluppare patologie maligne della cute

FOTOTIPO: ECCO TUTTE LE TIPOLOGIE

Bambini:
La pelle dei bambini rimane sempre la più sensibile, a prescindere dalla classe fototipica di appartenenza.
Quindi, nonostante il bimbo possa appartenere anche a un fototipo alto, come 5 o 6, avrà comunque bisogno per ogni esposizione solare di una protezione superiore a quella che il suo fototipo richiede. Fate molta attenzione.

Cos'è il fototipo, caratteristiche e  come riconoscere il nostro.

Fototipo 0:
Sono coloro che sono soggetti all’albinismo, una malattia genetica recessiva caratterizzata dal difetto dell’enzima tirosinasi, coinvolto nella sintesi della melanina.
La pelle di queste persone è completamente bianca, hanno capelli quasi bianchi e occhi molto arrossati.
Questo fototipo molto è particolarmente delicato e chi vi appartiene è privo di difesa contro l’azione dei raggi UV: non può mai esporsi alle radiazioni solari senza protezione. È importante che la persona albina si protegga con indumenti che non lascino passare i raggi nocivi del Sole, utilizzando sempre la protezione totale ed esponendosi alla luce solare solo nelle ore dove il Sole è meno intenso, quindi al mattino presto e alla sera.

Fototipo 1:
Caratteristico delle persone che abitano le regioni nordiche, ne fa parte chi ha i capelli biondi o rossi, la carnagione molto chiara particolarmente sensibile e reattiva, gli occhi chiari, ha lentiggini ed efelidi.
Questo fototipo è il più esposto ai danni indotti dalle radiazioni UV: non si abbronza mai e ha un’altissima possibilità di sviluppare tumori cutanei, come i carcinomi baso e squamocellulari e melanoma.
Dovrebbe evitare l’esposizione solare non protetta oltre i 5-10 minuti e contestualmente proteggere occhi, pelle e mucose con filtri solari a massimo fattore di protezione, inoltre dovrebbe coprire con abiti leggeri le parti molto sensibili (schiena, le cosce, le spalle) e bagnarsi spesso per permettere la dispersione di calore.

Cos'è il fototipo, caratteristiche e  come riconoscere il nostro.

Fototipo 2:
Sono coloro che hanno la pelle chiara, talvolta con lentiggini, occhi chiari e capelli biondi o castano chiaro.
Queste persone si arrossano spesso dopo l’esposizione al Sole, prendendo frequentemente scottature ed eritemi. Si abbronzano molto lentamente e hanno un’elevata possibilità di sviluppare tumori cutanei fotoindotti e melanoma.
Non dovrebbero esporsi alla luce solare senza protezione per più di 20 minuti e dovrebbero sempre proteggere capo e occhi.

Fototipo 3:
Riguarda soggetti dalla carnagione mediamente chiara, ma comunque più scura rispetto ai primi due Fototipi. Questo fototipo è molto diffuso in Italia.
Solitamente queste persone hanno capelli castani, ma possono avere occhi sia chiari che scuri.
Si scottano difficilmente ma è comunque sempre consigliata la protezione per gli occhi.
Il rischio di sviluppare tumori cutanei o melanoma è moderato.  
I fototipi 3 resistono senza protezione solare dai 20 ai 30 minuti e si abbronzano abbastanza facilmente seppur lentamente.

Cos'è il fototipo, caratteristiche e  come riconoscere il nostro.

Fototipo 4:
Riguarda chi ha la pelle olivastra, piuttosto scura e poco reattiva, con capelli scuri e occhi per la maggior parte scuri.
Queste persone raramente sono soggette a scottature, si abbronzano con facilità assumendo un colore scuro e intenso, riuscendo a mantenerlo a lungo.
Possono persistere alla luce solare senza accusare problemi per oltre 30 minuti senza protezione, ma gli è comunque necessaria perché c’è il rischio, seppur limitato, di sviluppare melanomi o epiteliomi.

Cos'è il fototipo, caratteristiche e  come riconoscere il nostro.

Fototipo 5:
Riguarda persone naturalmente abbronzate che presentano una pelle poco reattiva, protetta per natura dall’esposizione solare, con capelli neri e occhi scuri.
Si abbronzano rapidamente, raggiungendo tonalità di abbronzatura particolarmente scure.
Possono resistere ai raggi UV senza protezione solare fino a quasi 60 minuti senza avere problemi, infatti non si scottano quasi mai, ma è comunque consigliato l’uso di un SPF perché, seppur raro, c’è il rischio di sviluppare melanomi o epiteliomi e melanoma (più frequente).

Cos'è il fototipo, caratteristiche e  come riconoscere il nostro.

Fototipo 6:
Caratterizza le persone con carnagione scurissima e poco reattiva, dai capelli neri e gli occhi scuri. Abbondantemente protette dalle radiazioni solari, non si scottano quasi mai e sono molto pigmentate.
In caso di esposizione prolungata alla luce solare, e per prevenire l’azione invecchiante cronica degli UV, dovrebbe comunque proteggersi con SPF bassi.

SPF PER OGNI FOTOTIPO

I danni che le radiazioni solari possono provocare non sono pochi e a volte possono essere anche più gravi di quel che possiamo immaginare: scottature, macchie cutanee, rughe profonde e, nei casi peggiori, tumori alla pelle.
Ecco perché è importante proteggere la propria cute con un adeguato livello di SPF:

  • Fototipo 0: SPF 50+ protezoine molto alta e indumenti coprenti
  • Fototipo 1: SPF 50 protezione molto alta
  • Fototipo 2 e 3: SPF da 50 a 30 protezione alta
  • Fototipo 3, 4 e 5: SPF da 25 a 15 protezione media
  • Fototipo 5 e 6: SPF da 10 a 6 protezione bassa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: