PELLE RADIOSA E IMPREZIOSITA CON I BODY ILLUMINATING

UN MUST HAVE PER L’ESTATE, MA ANCHE UN BUON COMPAGNO PER IL RESTO DELL’ANNO 

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.

Che voi siate abbronzate o meno, troverete tanti prodotti fantastici per rendere la vostra pelle più luminosa e sgargiante: per un make-up d’impatto che esalti qualsiasi stile provate un prodotto illuminante!
Prevalentemente utilizzati durante la bella stagione per donare un colorito ancor più brillante ed esaltare l’abbronzatura, gli illuminanti sono dei cosmetici indispensabili per far risaltare il proprio incarnato: grazie ai loro componenti scintillanti appositamente studiati, fanno risplendere la pelle e ancor di più l’abbronzatura sublimandola.

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.

Estate e autunno: possono essere usati anche come doposole o semplicemente per splendere nelle notti d’estate mentre in autunno, aggiungendone qualche goccia alla nostra crema idratante per il corpo, otterremo un profumato e delicato effetto satinante che impreziosisce la nostra pelle rendendola ancor più affascinante.

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.

Primavera: reduce dall’inverno, la nostra pelle risulta bianca e spesso spenta; riuscire a togliersi di dosso il pallore cittadino, frutto di mesi di lavoro al chiuso interminabili, è davvero difficile!
Per non arrivare alle ferie cadaveriche cerchiamo di uscire e stare all’aria aperta nel tempo libero ma, nonostante eventuali weekend al mare o in piscina, potremmo ottenere solo quella tonalità intermedia e insipida che non sempre ci dona e ci soddisfa.
Un escamotage per rendere quel colorito più appetibile e unico è proprio quello di utilizzare un illuminante ambrato su viso e corpo, donandovi un aspetto più luminoso e più misterioso!

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.

Di prodotti illuminanti ce n’è per tutti i gusti, e sono fatti apposta per rispondere alle differenti esigenze di pelle di noi consumatrici.
Gli effetti illuminanti di questi cosmetici cambiano di intensità in base al tipo di prodotto; il più classico è l’olio satinante, poi ci sono le creme e le polveri, tutte arricchite da particelle perlescenti che possono essere di varia natura e grandezza: si va da microparticelle a glitter, a pagliuzze dorate fino a perle iridescenti. Ecco perché, facendo una piccola prova sul polso, in alcuni casi le perle illuminanti sono più visibili che in altri.
Queste microparticelle shimmer determinano il tipo di luce che conferiscono alla pelle: più sono piccole, più la pelle avrà un bagliore omogeneamente diffuso e discreto, più sono grandi e maggiore sarà l’effetto multi scintillante ad alto impatto visivo.

IN QUALI PARTI DEL CORPO SI PUO’ UTILIZZARE?

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.

Nato per illuminare il viso giocando sulle tonalità dell’oro e sulle varie sfumature del marrone, il make up bronze si è espanso fino ad essere applicato su tutto il corpo, per creare dei meravigliosi bagliori luminosi: potete spalmarvelo sulle braccia, per enfatizzare spalle e décolleté, sulle gambe se si indossa una gonna o un abito, per renderle più magre e slanciate, potete metterlo sulla fronte per farla sembrare più stretta, sul mento e zigomi per definirli meglio, sul naso per ridurne le dimensioni, sulle labbra per avere un effetto push-up e, per dare maggiore valore al vostro make-up, potete usarlo sulle palpebre per uno sguardo più seducente.
Per un tocco di sensualità in più potete applicare l’illuminante anche fra la scapola e il collo.

LIQUIDO O IN POLVERE?

In commercio esistono diverse tipologie di illuminanti: in olio, in crema e in polvere.
La crema, da usare anche come doposole, è fresca e leggera, nutre e rivitalizza la pelle del corpo, conferendole un prezioso scintillio dorato.
Ideale per spalle, braccia e décolleté, è adatta a tutte le donne, soprattutto per quelle che hanno una pelle che tende ad essere piuttosto secca; è consigliata in particolar modo per i mesi invernali, per via del suo “effetto bagnato”.
Grazie alla sua composizione semi liquida, può essere applicata direttamente sulla pelle con le dita, ma è più difficile da stendere in maniera omogenea. La sua texture ha una durata inferiore rispetto a quello in polvere.

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.

Per il suo effetto asciugante, quest’ultimo tipo di l’illuminante è più adatto a chi invece tende ad avere un eccesso di sebo sulla cute.
Dura maggiormente sulla pelle rispetto a quello cremoso e va messo col pennello, anche da cipria: questo vi permetterà di applicarlo in modo più omogeneo ovunque desideriate.

Cosa sono gli illuminanti, come si utilizzano e dove si mettono.


Perfetto per le vacanze al mare e indispensabile tocco finale per mettere in risalto l’abbronzatura dando al proprio look estivo un tocco di femminilità e sensualità in più, non può mancare l’olio illuminante, piacevole da usare anche quando il clima è umido: si assorbe in fretta lasciando la pelle asciutta e gradevolmente profumata!
L’olio illuminante è un cosmetico molto sensoriale che, grazie agli oli nutrienti ed emollienti, rende la pelle incredibilmente morbida ed elastica, esaltandone il fascino naturale con micro particelle illuminanti.
Le note fragranti floreali, inoltre, regalano una piacevole sensazione di relax tipico della vacanza estiva, e rimane a lungo sulla pelle. Stiamo parlando di un trattamento che si può aggiungere al doposole o che può addirittura sostituirlo perchè, nella maggior parte dei prodotti, sono contenuti degli antiossidanti naturali come l’Olio di Argan o di Sesamo, che lasciano la pelle morbida e setosa al tatto, oltre che delicatamente profumata: volendo, se si desidera un profumo più leggero e dall’effetto più esotico, può sostituire il vostro eau de toilette abituale.

GLI ILLUMINANTI AUTOABBRONZANTI

Perfetti per chi di noi proprio non riesce a vedersi bianca come il latte, gli illuminanti autoabbronzanti non sono veri e propri abbronzanti, ma contengono piccole quantità di tirosinolo, una sostanza che favorisce la produzione della melanina nella cute, integrando il cosmetico e conferendogli un leggero effetto abbronzante molto apprezzato.
Dalla texture fresca e leggera, questi illuminanti abbronzanti donano un colorito luminoso e uniforme che con l’applicazione costante diventerà man mano più caldo e dorato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: