CAPELLI SECCHI:I 5 RIMEDI CASALINGHI DELLA NONNA

Nella vita di tutti i giorni ci capita spesso di toccarci i capelli e riscontare che SOPRATTUTTO in estate, i nostri capelli diventano secchi e stopposi. Questo succede perché il clima cambia e con esso anche la “salute” dei nostri capelli. Vediamo qui sotto 5 rimedi casalinghi della nonna da sperimentare per avere capelli più morbidi e setosi tutto l’anno.

DETERSIONE CUTE INTELLIGENTE

Quali sono le tue abitudini quando esegui il lavaggio dei capelli? Dobbiamo sempre tenere a mente che lavaggi troppo frequenti possono peggiorare la salute del capello. Le varietà di shampoo presenti sul mercato, poi, spesso si dimostrano aggressivi: cerca un prodotto per lavaggi frequenti oppure idratante.

Attenzione, non è vero che insaponare la testa due volte non serve! Dipende molto dalla quantità di capelli che abbiamo e dal loro spessore. Dipende anche da che tipo di prodotto utilizziamo. Basta un solo lavaggio a quelle persone che di solito portano i capelli corti e che tendono a lavare i capelli spesso durante la settimana: per questo mi sento di suggerire shampoo per lavaggi frequenti utilizzando sempre una modesta quantità di shampoo, una monetina da 50 cent è più che sufficiente per qualsiasi grandezza di cute. Si è proprio cosi! La QUANTITÀ’ DI SHAMPOO NON VARIA IN BASE ALLA LUNGHEZZA DEI CAPELLI MA PIUTTOSTO IN BASE ALLA DENSITÀ’ DEI CAPELLI IN CUTE E QUANTO GRANDE E’ LA NOSTRA TESTA, ma tendenzialmente la quantità descritta sopra e sufficiente per tutti le cuti. TENIAMO ANCHE A MENTE che non va versato lo shampoo direttamente sulla sommità della testa: va distribuito nei 5 punti strategici come ho descritto in un altro articolo oppure come di solito consiglio alle persone che provano per la prima volta prodotti professionali, meglio diluire la dose di prodotto in una piccola boccetina con un po’ d’acqua. 🙂

DOPO LA DETERSIONE CUTANEA

Photo by Markus Spiske on Pexels.com

Massaggiare il cuoio capelluto con la giusta energia, senza esagerare, utilizzando i polpastrelli delle dita è impostante. Le unghie non servono e si rischia solamente di creare delle micro-lesioni che potrebbero portare a delle infezioni. Sciacqua molto ben i capelli con abbondante acqua tiepida. Mezzo bicchiere di aceto bianco aiuterà a far tornare lucidi e forti i tuoi capelli. In alternativa, se l’odore dell’aceto non ti piace, puoi fare l’ultimo risciacquo con acqua fredda per aiutare il micro-circolo cutaneo e far si che le squame dei capelli si chiudano e appaiano lucidi e splendenti.

Strumenti come la piastra se non utilizzati correttamente, alla lunga contribuiscono a rovinare i capelli: fai in modo che siano un eccezione piuttosto che la regola. Se vuoi saperne di più ti suggerisco un mio articolo che parla dei 5 ERRORI DA NON FARE ASSOLUTAMENTE CON LA PIASTRA O CON IL FERRO ARRICCIANTE in cui descrivo anche come utilizzarla . È una bella giornata di sole? Hai i capelli ricci?Asciuga la tua chioma al naturale, sarà piacevole e salutare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: