CASATIELLO PASQUALE

Dato il periodo pre-pasquale, ho deciso di fare, come ogni anno, il Casatiello. Tipico pane ripieno ,salato, di origine napoletana.
Gli ingredienti di base sono, salame, strutto, uova e formaggio (cacio).

Il casatiello è un’ottima pietanza da poter portare anche al sacco, in gita con i familiari e amici. Un piatto unico da gustare in compagnia. Qui sotto vi metto la ricetta che ho preparto io in questi giorni, non ho utilizzato il salame, ma la cosa bella di questo pane è che potete riempirlo con quello che vi piace di più!

INGREDIENTI

PER L’IMPASTO

  • 500 gr di farina 00
  • 500 gr di farina rimacinata
  • 700 gr di acqua tiepida ( notare a occhio quanta acqua può necessitare l’impasto)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 bustine di lievito Mastro Fornaio da 7 gr ciascuno

IL RIPIENO

  • strutto
  • wurstel
  • salame
  • olive nere e verdi
  • montasio
  • cacio
  • emmental
  • prosciutto
  • pepe nero

PREPARAZIONE

  • Unire nella ciotola della planetaria gli ingredienti secchi, ovvero: le farine, il lievito disidratato, lo zucchero e il sale.
  • Mescolarli tra loro con il gancio a secco e man mano aggiungere a filo l’acqua tiepida fino a quando l’impasto inizierà a rassodarsi.
  • Quando inizierà a formarsi un panetto, portare l’impasto sul piano lavoro e lavorarlo fino a formare un panetto liscio, omogeneo e sodo.
  • Lasciare riposare l’impasto all’interno di una ciotola per 3 ore.
  • Poco prima di riprendere il panetto, iniziare a preparare il ripieno da mettere all’interno del pane.
  • Tagliamo tutti gli ingredienti scelti a pezzettini piccolini e mettiamoli da parte.
  • Ora prendere il panetto, stendiamolo sul piano lavoro dandogli la forma di un rettangolo dallo spessore di 1 cm e spalmare sopra su tutta la sua superficie lo strutto, che abbiamo scaldato precedentemente tra le mani per permetterci di stenderlo facilmente.
  • Distribuire in modo lieve il pepe nero su tutta la superficie
  • Ora distribuire il ripieno sul pane in modo uniforme e poi piano piano iniziare ad arrotolare dalla parte più lunga creando un rotolo.
  • Sigillare bene i bordi, creare una ciambella e adagiarla in una teglia rotonda.
  • Spalmare di nuovo sulla superficie lo strutto e lasciare lievitare un altra ora.
  • Infornare a forno già caldo, 180°C per 20 /30 minuti.

La ricetta originale prevede anche di far bollire 4 uova, adagiarle sopra l’impasto e fissarle con una parte dell’impasto.

QUI SOTTO I PASSAGGI IN FOTO

2 thoughts on “CASATIELLO PASQUALE

  1. Un peccato di gola assolutamente da non resistere. Noi di catering Grasch ne abbiamo fatto una versione vegetariana per i golosi che non mangiano carne.

    1. Woww devo assolutamente vedere la ricetta!! Vado a curiosare subito!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: