Ciambella alla frutta fresca, secca, senza zucchero e uova

Non ricordo dove ho trovato questa ricetta, ma la propongo volentieri, perchè è una ricetta che seguo, quando non voglio rinunciare al dolce e, allo stesso tempo, so che non dovrei abusarne, oppure se ricevo degli ospiti che stanno attenti alla dieta. Questa ciambella è preparata con frutta fresca e secca, farina di farro e grano saraceno, in dosaggio già pronto e che trovate in tutti i supermercati ( quella che usate, forse ,anche per fare il pane ) e altri ingredienti semplici di uso comune per fare i dolci. E’ veloce da preparare e viene sempre buona.

Ingredienti per uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro

  • 250 g di farina di farro e grano saraceno
  • 70 g di mandorle e nocciolee
  • 5 albicocche disidratate
  • 50 g di uvetta
  • 3 mele golden
  • la scorza grattugiata e il succo di 1 limone
  • 100 ml di acqua
  • 100 ml di bevanda alla soya
  • 80 ml di olio di girasole
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino raso di cannella
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

Preparazione

  1. Mettete in ammollo l’uvetta per 15 minuti, intanto tagliate a cubetti piccoli le albicocche disidratate.
  2. Tritate anche le mandorle e le nocciole
  1. Grattugiate la buccia del limone in una ciotolina e spremetene il succo raccogliendolo in un bicchiere.
  2. Lavate, asciugate e pelate le mele, poi tagliatele a cubetti e irroratele con li succo del limone.
  1. In un’ altra ciotola mescolate i liquidi : l’acqua, la bevanda di soia e l’ olio.
  2. Sbattete bene, con uno sbattitore elettrico, per alcuni minuti, per amalgamare i liquidi e gonfiarne un po’ il composto .
  1. Ora aggiungete alla farina il cremor tartaro, il bicarbonato, il pizzico di sale e mescolate bene.
  2. Prendete i liquidi e versateci dentro le mandorle e le nocciole macinate, la cannella, la scorza del limone, l’aceto di mele e la farina di farro e grano saraceno, mescolando piano e facendo amalgamare bene il tutto.
  • Terminate aggiungendo l’uvetta, le albicocche e le mele a pezzettini, mescolando dal basso all’alto, mescolando bene.
  1. Oliate ( o imburrate) uno stampo da ciambella, infarinatelo e riempitelo con il composto, livellandolo bene.
  2. Infornate in forno già caldo a 180° e fate cuocere per 40 minuti.
  • Terminato il tempo di cottura, estraete dal forno il dolce, lasciatelo raffreddare nello stampo, poi, con una spatolina, gentilmente smuovete i bordi e, aiutandovi con un piatto che appoggerete allo stampo, capovolgete il dolce. Ricapovolgetelo, sempre aiutandovi con un altro piatto ed ecco il vostro dolce pronto per essere guarnito e affettato
  • Ora potrete affettare il dolce e offrirlo agli amici, se volete, cosparso di altre noccioline tritate o mandorle a lamelle.
  • Buon Appetito!!!!!!!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: