COME COTONARE I CAPELLI IN 5 MOSSE

Ecco 5 passaggi semplici e veloci per poter dare un po di volume alle nostre radici quando i capelli tendono a perdere forma e freschezza dopo un paio di giorni dopo lo shampoo. Oppure per creare la base per alcune acconciature.

1)Scegli una ciocca da cotonare

Dobbiamo capire e valutare quale parte dell’acconciatura ha bisogno di volume e afferrare la piccola ciocca. Solleva la ciocca verso l’alto e tienila tesa in modo che non scivolino via i capelli

2)Pettina i capelli dall’alto verso il basso

Ora prendiamo un pettine e iniziamo a creare la cotonatura. Metti il pettine a denti fini a metà strada fra le radici e le punte della ciocca e con colpi decisi pettina i capelli verso il basso. Ripeti questo movimento finché si forma una sorta di ‘cuscinetto’ alla base della ciocca. Fissa il tutto con la lacca. A questo punto i capelli sembreranno disordinati e crespi. È del tutto normale! Se hai eseguito la procedura nella maniera corretta, sembrerà che non ti sei pettinato per giorni. Potrai lisciare la parte superiore dell’acconciatura e nascondere i nodi in un secondo momento.

3)Ripeti con la ciocca successiva

Continua in questo modo finché tutta l’acconciatura ha il volume desiderato. Di solito si utilizza questa tecnica per la parte alta della testa e i lati.

cotonare anche la ciocca successiva

4)Usa una spazzola a setole per lisciare lo strato esterno dei capelli

Appoggialo alla radice e con delicatezza pettina solo la parte superiore dell’acconciatura per nascondere la zona cotonata. Devi applicare sufficiente pressione per uniformare i capelli senza appiattirli. La capigliatura deve essere uniforme e vaporosa mentre il ‘trucco’ cioè la parte interna non deve vedersi.

pettinare appena la parte più esterna della ciocca

5)Rifinisci l’acconciatura come preferisci

 Se lo desideri spruzza ancora un po’ di lacca per fissare il tutto.

definire , fissare con una molletta e con della lacca

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: