CONCHIGLIE DOLCI CON SFOGLIA

Le conchiglie dolci sono un ottimo dolce da preparare e condividere con i nostri amici. Facili e veloci da realizzare, le prepariamo utilizzando un foglio di pasta sfoglia che racchiuderà il ripieno che più ci piace : crema pasticciera, cioccolato, marmellata o ricotta saranno i gusti che scoprirete morso dopo morso. Queste conchigliette sono adatte a qualsiasi occasione, dalla colazione, alla merenda o come dessert!

Vediamo insieme come preparare queste bellissime conchiglie sfogliate.

INGREDIENTI per 10/13 conchiglie

  • Pasta sfoglia – 1 base rettangolare
  • Zucchero a velo vanigliato
  • Burro fuso – 20 g circa

RIPIENO

  • Quadratini di cioccolato al latte

DECORAZIONE

  • Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

  • Srotolate la pasta sfoglia e dividetela in 3 parti uguali, nel senso della lunghezza.
  • Spargete lo zucchero a velo su tutte le parti di sfoglia e solo sui primi due rettangoli spennellate il burro fuso.
  • Sovrapponete i rettangoli con il burro uno sopra l’altro e per ultimo mettete sopra quello senza il burro.
  • Con un mattarello appiattite i tre rettangoli sovrapposti, spennellate con il burro anche l’ultimo strato e arrotolate la sfoglia, racchiudendola all’interno della carta da forno.
  • Riponete, ora, in frigo, per almeno 30 minuti, massimo 1 ora.
  • Passato quel tempo, riprendete il rotolo e ritagliate delle girelle, dello spessore di circa 1 cm.
  • Versione 1 : Stendete ciascuna girella con il mattarello, dandogli una forma ovale e mettete al centro il pezzettino di cioccolato. Chiudete, premendo leggermente i bordi con le punte delle dita o aiutandovi con la punta di una forchetta.
  • Versione 2 : Prendendo in mano una girella, schiacciate leggermente l’interno con il pollice e adagiate, all’interno, il cubetto di cioccolato.
  • Cospargete di zucchero semolato le conchigliette ottenute e infornate, impostando la temperatura del forno a 200 gradi statico per 13/15 minuti , 190° ventilato .
  • Quando saranno dorate, sfornate le conchigliette e spolveratele con lo zucchero a velo.
  • Servitele calde.

Buon appetito!

CONSERVAZIONE

Consumarli subito oppure conservarli in frigo per un massimo di 1 giorno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: