CREMA DOPOSOLE RIVITALIZZANTE |RICETTE DAL WEB

PRESERVA LA TUA NATURALE BELLEZZA

Dopo una lunga esposizione al Sole, la pelle del nostro corpo necessita di essere reintegrata di tutti i liquidi e i sali minerali perduti. Un buon doposole lenitivo, reidratante, elasticizzante e nutriente è proprio quello che ci vuole se vogliamo prolungare l’abbronzatura ottenuta!
Eccovi una ricetta facile e veloce per realizzare il vostro doposole rivitalizzante utilizzando solo ingredienti scelti!

Ricetta fai da te per una crema doposole rivitalizzante, elasticizzante anti-age emolliente idratante prolungatrice dell'abbronzatura.

IL POTERE DELLA NATURA NELLE NOSTRE MANI

Amico della pelle, il Burro di Karitè svolge un’azione riparatrice nei confronti dei danni da esposizione solare, inoltre nutre, idrata e rende più elastica la pelle.
LAloe Vera, cicatrizzante e antibatterica, svolge una benefica azione decongestionante e lenitiva particolarmente indicata per la cura delle scottature solari e delle ustioni, e una volta trattato il rossore lascerà spazio al colorito bronzeo della tintarella!
Dalla potente azione anti-age, l’Olio di Cocco e l’Olio Extravergine d’Oliva sono due antiossidanti naturali, umettanti della cute dal potere idratante ed emolliente, che ci aiuteranno a mantenere fresca e morbida la nostra pelle indurita dai raggi UV.
L’O.E. di Lavanda è un ottimo rimedio in caso di ustioni: antinfiammatorio e analgesico, apporta sollievo in presenza di eritemi solari e irritazioni causate dalle punture di medusa.

DOPOSOLE FAI DA TE: COSA CI SERVE

Ecco le dosi necesarie per realizzare circa 100 ml del nostro doposole rivitalizzante:

Ricetta fai da te per una crema doposole rivitalizzante, elasticizzante anti-age emolliente idratante prolungatrice dell'abbronzatura.

PROCEDIMENTO

In una ciotola fate ammorbidire e poi mescolate assieme un cucchiaio generoso di Olio di Cocco e uno di Burro di Karitè, poi aggiungete 40 ml di Gel di Aloe, 40 ml di Olio Exravergine d’ Oliva e in ultimo 10 gocce di O.E. di Lavanda.
Amalgamate tutto per bene, fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa, poi versate il vostro nuovo doposole in un vasetto o recipiente a chiusura ermetica dalla capienza adeguata, potete anche dividerlo in due barattoli più piccoli.
Conservatelo in luogo fresco e lontano dalla luce diretta del Sole, in modo tale che possa conservarsi per qualche settimana e..spalmate dopo ogni esposizione senza tralasciare mani e piedi, noterete subito i benefici sulla vostra pelle!

Se vi interessano altre ricette fai da te per lozioni doposole o creme solari fatte in casa leggete gli articoli del Blog!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: