CROSTATA ALL’ARANCIA

Perfetta per la stagione fredda, la crostata all’arancia è un dolce delicato e invitante.
Preparata con la pasta frolla, una semplice crema pasticcera e gli spicchi dell’arancia e della marmellata, ti fa venire l’acquolina al solo vederla.
E’ facile da preparare, anche se il tempo per realizzarla richiede due orette, ma il successo è garantito.

INGREDIENTI per una tortiera da 28 cm

PER LA COPERTURA

  • 3-4 arance
  • 200 g di marmellata di arance
  • 1 cucchiaio di zucchero

PER LA PASTA FROLLA

  • 300 g di farina 00
  • 160 g di burro
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1/4 di cucchiaino di lievito per dolci

PER LA CREMA PASTICCERA

  • 2 tuorli
  • 2,5 dl di latte
  • 80 g di zucchero
  • 40 g di farina
  • la scorza di un limone
  • 1 pizzico di sale

Crostata all’arancia

PREPARAZIONE PER LA FROLLA

  1. In una terrina setacciate 300 g di farina con il lievito per dolci, mettete nel centro 150 g di burro a pezzettini e a temperatura ambiente ( gli altri 10 g vi serviranno per ungere la tortiera ), aggiungete le uova e lo zucchero e iniziate a lavorare, dapprima con una forchetta e poi con le mani. Formate una palla con la pasta, avvolgetela in una pellicola e lasciatela a riposare in frigorifero per circa mezz’ora.
  2. Mentre aspettate sbucciate le arance, pelate gli spicchi, puliteli dai filamenti e dai semi, spolverateli con un cucchiaio di zucchero e lasciateli da parte.
  1. Passata la mezz’ora prendete il burro avanzato, ungete una tortiera e infarinatela.
  2. Tirate fuori la pasta frolla dal frigorifero, stendetela con il mattarello e, aiutandovi con quello, foderate la tortiera togliendo via la pasta in eccesso.
  3. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta, ricopritela con della carta forno, metteteci sopra dei legumi secchi e infornate in forno caldo a 180°, per 30 minuti.
  4. Ora, mentre la pasta frolla cuoce, avete il tempo di preparare la crema pasticcera.

PER LA CREMA PASTICCERA

  1. In una pentolina, mettete a bollire il latte con dentro la scorza del limone e metà dello zucchero. Quando bollirà spegnete il fuoco.
  2. Nel frattempo, in un’altra pentola montate i tuorli con il restante zucchero, uniteci la farina amalgamandola bene e versate, a poco a poco, il latte bollito, filtrandolo, per non lasciare cadere eventuali pezzettini di buccia di limone e sempre mescolando per non far formare grumi.
  3. Quando avete versato tutto il latte, accendete il fuoco a fiamma moderata e, mescolando in continuazione con una frusta, fate addensare la crema.

PREPARIAMO LA CROSTATA

  1. Intanto la pasta frolla sarà cotta. Togliete la carta forno, eliminate i legumi secchi, lasciatela raffreddare e bagnatela con qualche cucchiaio di latte o acqua e zucchero.
  2. Quando anche la crema sarà raffreddata, versatela nella base di pasta frolla, livellatela e ricopritela con gli spicchi di arancia.
  3. Adesso, per terminare, prendete la marmellata e mettetela in un tegamino con 2 cucchiai di acqua. Accendete il fuoco a fiamma bassa e fatela diluire un po’. Non deve scaldarsi tanto, ma solo ammorbidirsi. Quando sembrerà un po’ gelatinosa, con un cucchiaio spalmatela sulla superficie della crostata per lucidarla e renderla bella brillante.

Ecco qua, la crostata è pronta per essere mangiate.
Buon dessert a tutti!!!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: