DIFFUSORE: COME USARLO NEL MODO GIUSTO

Spesso mi capita di parlare con persone che hanno i capelli ricci chiedendomi come mai dal parrucchiere i loro capelli naturali risultino molto più belli e meno crespi rispetto a quando si fanno in casa.
La risposta ve la giro con altre 2 domande:
Come asciugate i vostri capelli? Quale strumento utilizzate?

Se avete i capelli ricci sicuramente avrete usato almeno una volta nella vostra vita un diffusore.
Quello strumento a forma di mezzo cerchio, con degli affari lunghi che spuntano da dentro come spilli e che diffonde l’aria in modo strano…si quello…ecco quello è un diffusore!😂🤣
Questo strumento permette di asciugare i capelli ricci in modo da enfatizzarli, renderli vaporosi e meno crespi, se utilizzato in un determinato modo. Certamente anche la manualità aiuta molto, ma con alcuni semplici suggerimenti vedrete che riuscirete ad avere un buon risultato e man mano che lo farete acquisterete anche la manualità.

IL DIFFUSORE A COSA SERVE

Il diffusore serve per asciugare i capelli ricci in modo naturale come quando si asciugano all’aria e al sole in estate, per intenderci. I capelli mossi, quando si asciugano al mare, risultano sempre più belli e meno crespi. Questo accade perché il capello viene asciugato molto lentamente senza creare alcun tipo di movimento che possa incresparli.

DOVE POSSO TROVARE UN DIFFUSORE

E’ uno strumento che non si trova sempre in dotazione con il nostro phon abituale, per cui può capitare di doverlo acquistare separatamente, facendo attenzione a cosa stiamo acquistando, perché non tutti i diffusori vanno bene per qualsiasi phon. Alcuni potrebbero essere fatti in modo tale che vadano bene solo per un determinato phon piuttosto che un altro.
Esistono in commercio anche dei diffusori compatibili con tutti i tipi di phon.
Bisogna richiederli nei negozi per parrucchieri, specificando che cu serve un diffusore universale.

IL DIFFUSORE COME SI USA

Il diffusore in se è uno strumento molto facile da utilizzare anche se a noi non rende l’idea di questo.
Ora spieghiamo in modo semplice e passo passo come utilizzare il diffusore.

  • Innanzitutto ,una volta lavato i capelli e tamponati con un asciugamano ,prima di procedere all’asciugatura applichiamo sui nostri capelli il prodotto di styling che preferiamo, ne esistono molti e di tutti i tipi e consistenze.
  • Fatto questo pettiniamo bene i capelli per distribuirlo da per tutto e ci mettiamo a testa in giù
  • Con l’aiuto delle mani ravviviamo il ricci con un movimento che va dal basso verso l’altro.
  • Rimanendo sempre a testa giù prendiamo il nostro phon, con il diffusore inserito ,e iniziamo ad asciugare i capelli.
  • La temperatura del phon deve essere media e la velocità media. (questo aiuterà i capelli ad asciugarsi senza seccarli e incresparli)
  • Il diffusore non deve essere appoggiato alla testa ,ma leggermente distante per evitare scottature alla cute (tanto la radice si asciuga ugualmente) e i capelli devono essere inseriti e appoggiati all’interno dello strumento e lasciati li FERMI finché non si saranno asciugati almeno dell’80%. Questo fa si che il capello si asciughi in modo naturale.
  • Una volta accertati che i capelli sono abbastanza asciutti da per tutto ,torniamo a testa in su e finiamo di asciugarli sempre senza toccarli troppo. Più li tocchiamo e più si incresperanno.
    Una volta asciutti , se riteniamo necessario e se il prodotto lo consente, applichiamo un altro po’ di prodotto per definirli e Voilà!
  • La piega è conclusa!

Foto di Mihail Mihaylov da Pixabay

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: