FINOCCHI GRATINATI

Il finocchio è uno tra gli ortaggi più profumati che si trova, nei mercati, tutto l’anno.
Facile da preparare, di solito si mangia crudo, dopo aver tolto la parte esterna più dura o da solo, o assieme ad altre verdure in insalate o pinzimonio. Oggi, invece, vi proponiamo questa ricetta dove lo cuociamo e gratiniamo, una ricetta più adatta per i periodo invernali, che lo fa diventare un vero e proprio secondo piatto, ricco nutriente e gustoso.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di finocchi
  • 150 g di pancetta dolce a cubetti
  • 150 g di formaggio Emmental
  • 50 g di formaggio parmigiano grattugiato
  • 40 g di burro
  • 40 g di farina
  • 400 ml di latte
  • un pizzico di noce moscata
  • sale,pape

Preparazione

  1. Lavate i finocchi, togliete le cime e le foglie esterne più dure, tagliateli a spicchi e lessateli in acqua bollente , salata, per circa 10 minuti. Devono essere morbidi ma non sfatti. Scolateli e lasciateli intiepidire.
  2. Mentre i finocchi intiepidiscono preparate la besciamella: mettete a scaldare il latte e intanto sciogliete 30 g di burro, in una pentola.
  3. Quando il burro è sciolto unite la farina, mescolate energicamente per non far formare i grumi e aggiungete, un terzo del latte riscaldato.
  4. Mescolate bene e vedrete che il latte e la farina inizieranno ad addensare. Quando il latte è stato tutto assorbito dalla farina e si formerò una specie di crema, aggiungete il latte restante a filo, fino a quando lo avete messo tutto, sempre mescolando e vedrete che le besciamella verrà bella vellutata.
  5. Aggiungete il sale e una spolverata di noce moscata grattugiata, cuocete sempre girando per 7-8 minuti e poi spegnete.
  1. Tagliate l’ emmental a fettine e rosolate la pancetta in una padella antiaderente e senza aggiungere olio, ma facendo sfumare il suo grasso ( io ho dimenticato questo passaggio e ho usato la pancetta cruda, ma rosolata è molto più saporita ).
  2. Ungete, con i 10 g di burro che vi sono rimasti, la teglia che volete usare e adagiatevi uno strato di finocchi, usandone la metà di quelli che avete lessato.
  1. Sopra mettete la pancetta rosolata e l’emmental a fettine e ricoprite con il resto dei finocchi lessi.
  2. Spolverizzate i finocchi con un po’ di formaggio grana grattugiato, ricoprite tutto con la besciamella e coprite la besciamella con tutto il restante grana grattugiato.
  3. Infornate in forno caldo a 180° e cuocete per 30 minuti, fino a che vedete la doratura sulla superficie della besciamella.

Prima di servire lasciate intiepidire i finocchi gratinati. Come tutti i cibi cotti in forno, vedrete che se tagliate in porzioni la pietanza ancora calda, si disferà un po’, ma se aspettate che sia un po’ tiepida riuscirete a formare le porzioni un po’ più compatte e composte.

Buon appetito!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: