FOLLICOLI E LA CRESCITA DEI CAPELLI

Tutti i follicoli piliferi hanno un’attività ciclica caratterizzata dall’alternanza di fasi di crescita (anagen), di involuzione (catagen) e di riposo (telogen): ciclo di ricrescita del capello.
Ogni attività di ciascun follicolo è indipendente da quella dei follicoli vicini, questo vuol dire che tutti i follicoli distribuiti sulla cute dei capelli si trovano in fasi differenti del ciclo.

Quindi il ciclo di ricrescita del capello prevede tre fasi:

  1. anagen
  2. catagen
  3. telogen

Nella fase anagen (2/6 anni) un nuovo bulb si forma quando il vecchio capello è ormai entrato in fase di riposo (telogen). Il processo di crescita e rinnovamento parte dall’attivazione del bulbo con una serie di mitosi delle cellule staminali: queste scendono verso la base del follicolo, riguadagnando la papilla, e riformano la matrice dando il via a una nuova.

Nella fase catagen (1/3 settimane) le cellule della matrice cessano di proliferare e regrediscono: il bulbo scompare e il segmento inferiore del follicolo pilifero, al di sotto dell’istmo, si assottiglia. Il capello, ormai completamente cheratinizzato, non cresce più.

Nella fase telogen (2/4 mesi) il bulbo avvia un processo di rinnovamento grazie alla mitosi delle cellule staminali e quindi comincia a formarsi un nuovo capello che crescendo spinge verso l’alto il vecchio, le cui attività vitali sono cessate, fino a provocarne la caduta. Qui inizia quindi una nuova fase anagen.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: