FRUTTA DI MARTORANA

La frutta Martorana è un dolce tipico siciliano della tradizione dolciaria della Sicilia. E’ un dolce fatto con la farina di mandorle che viene lavorata e impastata fino ad ottenere una vera e propria pasta , che viene poi modellata con appositi stampi che ritraggono le varie forme di frutta e verdura e che poi vengono dipinte a mano in modo impeccabile per renderle il più possibile uguali alla frutta originale.
Dolce originario palermitano che si tramanda da oltre 500 anni , nato in un convento dalle monache di Martorana nel 1194.
Questo dolce tipico viene sempre preparato per la Festa dei Morti, il 2 novembre per onorare i defunti.

Nella mia famiglia si è sempre tramandata la tradizione e qui oggi condivido questa ricetta con voi.

INGREDIENTI

  • 500 g di mandorle pelate
  • 500 g di zucchero
  • 125 ml di acqua
  • 1 bustina di vanillina

PREPARAZIONE

  • Macinare le mandorle pelate fino a ridurle a farina.
  • Sciogliere lo zucchero in un tegame insieme all’acqua fredda e portare a bollore.
  • Spegnere il fuoco e aggiungervi la vanillina e la farina di mandorle.
  • Amalgamare bene fino a che il composto non avrà assunto una consistenza compatta, liscia e morbida e tenderà a staccarsi dalle pareti del tegame.
  • Bagnare quindi una spianatoia con dell’acqua e versarvi la pasta di mandorle ottenuta.
  • Quando questa si sarà intiepidita, lavorarla un altro po’ per renderla ancora più liscia e omogenea.
  • Procedere poi con il modellare la pasta di mandorle a forma di frutta e ortaggi secondo il proprio gusto con l’aiuto di apposite formine e lasciare asciugare fino al giorno dopo.
  • Trascorso questo tempo, dipingere la frutta di Martorana con la colorazione alimentare( da preferire quella in polvere) e la decorazione con i piccioli e le foglie di plastica appropriati.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: