HALLOWEEN NAILS

Scopriamo insieme le nail art di questa festa e le sue origini!

Forse non tutti sanno che la festa di Halloween non nasce in America ma ha origini antichissime che risalgono all’antica tradizione celtica e in particolare alla festa di fine estate, detta anche Samhain, celebrata proprio il 1 Novembre.
Il nome “Halloween” (in irlandese “Hallow E’en”), deriva dalla forma contratta di “All Hallows Evening”, letteralmente “Sera (o vigilia) di tutti i Santi”, dove “Hallow” è la parola arcaica inglese che significa “Santo”.
In Irlanda la festa era nota come “Samhain”, o “La Samon”, la festa del Sole; il nome deriva dal gaelico “Samhuinn” e significa “Summer’s end”, cioè “fine dell’Estate” e indicava la fine della stagione calda e l’inizio della stagione delle tenebre e del freddo: era il capodanno celtico.
I Celti credevano che alla vigilia di ogni nuovo anno, cioè il 31 Ottobre, Samhain chiamasse a sé tutti gli spiriti dei morti, permettendo agli spiriti erranti di vagare indisturbati sulla Terra.
Da queste antiche tradizioni derivano immagini di inquietanti cimiteri e di fantasmi spaventosi, teschi, pipistrelli volanti e ombre nere davanti a grandi lune piene.

Samhain era una celebrazione che univa la paura della morte e degli spiriti, all’allegria dei festeggiamenti per la fine del vecchio anno.
Durante la notte della vigilia gli uomini spaventavano le anime diaboliche accendendo enormi Fuochi Sacri sulle cime delle colline, dove venivano fatti sacrifici animali.
Vestiti con maschere grottesche, i Celti tornavano al villaggio, facendosi luce con lanterne costituite da cipolle intagliate al cui interno erano poste le braci del Fuoco Sacro.
Dopo questi riti i Celti festeggiavano per 3 giorni, mascherandosi con le pelli degli animali uccisi per spaventare gli spiriti.
Col tempo prese il sopravvento l’aspetto più esoterico e sinistro di questa festa: si riteneva che nella notte sarebbero tornate le anime dei morti e la festa dell’autunno si trasformò nel festival delle streghe e dei fantasmi.
Non c’è da stupirsi se spopolano unghie nere e graffianti, nail art con cappelli a punta e spiritelli spaventosi, decorazioni che ricordano le calze a righe delle streghe e calderoni con pozioni velenose!

Gli irlandesi avevano un altro rito: per proteggere le proprie case lasciavano fuori dalle porte delle rape svuotate e incise con il volto di un demone, illuminate dall’interno con delle candele.
Una volta immigrati nelle Americhe, utilizzarono le famose zucche grandi e arancioni che tutti conosciamo, per mandare avanti questa tradizione.
E sono proprio queste zucche spaventose, le vere protagoniste di questa festa!
Oscure e malvagie, allegre e colorate, o super glamour tutte glitterate…ce n’è per tutti i gusti!

L’articolo prosegue nella pagina successiva, seguici!

Con l’avvento del Cristianesimo, attraverso le conquiste Romane, Cristiani e Celti vennero a contatto e la Chiesa tentò di sradicare i culti pagani, ma non sempre vi riuscì.
Halloween non fu completamente cancellata, ma venne cristianizzata tramite una sua fusione col giorno di Ognissanti (celebrato originariamente il 13 Maggio) da parte di Papa Gregorio III che decise di fissarlo al 1° Novembre; nel X secolo venne aggiunto anche il Giorno dei Morti, il 2 Novembre, giorno dedicato alla commemorazione dei defunti.
Nel IX secolo d.C., per opera di Papa Gregorio IV, la Festa di Ognissanti venne ufficialmente istituzionalizzata ed estesa a tutta la chiesa Romana.
Negli Stati Uniti Halloween ha perso i suoi significati religiosi e rituali.
Negli anni ’50 esplose la moda “trick or treat?” ovvero “dolcetto o scherzetto?” ed è in questa forma di festa “misto horror” per bambini che è arrivato a noi Halloween.
Oggi è un’occasione per divertirsi e organizzare allegri festeggiamenti in stile horror.

Non mancano infatti le nail art cruente con schizzi e gocce di sangue, ferite aperte e occhi inquietanti; molto originali anche le nail art che si rifanno a personaggi cinematografici in perfetto stile horror.

Halloween sta arrivando e non sapete quale nail art scegliere?

halloween-nails-universo-donna

Nei prossimi giorni pubblicheremo tutte le decorazioni più trendy di questa festa spettrale!
Vi proporremo tante idee divertenti ed entusiasmanti da cui prendere spunto e personalizzare così la vostra manicure di Halloween!
Seguite i nostri articoli nel blog e trovate la nail art perfetta per festeggiare con stile!

Foto di Benjamin Balazs da Pixabay 
Foto di Paul Brennan da Pixabay 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: