Hot Stone Massage, la Tecnica

L’ Hot Stone Massage è un trattamento Olistico, una tecnica che risale all’antichità e che agisce su mente e corpo di chi lo riceve.È un trattamento che raggruppa tecniche e teorie di pratiche Olistiche differenti, dalla medicina Cinese a quella dei Nativi Americani, a quella Ayurvedica, richiama punti dell’agopuntura e unisce tutto a manualità, tecniche e manovre della massoterapia occidentale.

La caratteristica principale che contraddistingue l’Hot Stone Massage dagli altri massaggi/trattamenti, è l’utilizzo di pietre laviche riscaldate, come strumento per massaggiare il corpo e ridare benessere a chi si sottopone a questo trattamento.

L’Hot Stone Massage è composto da manualità distensive, drenanti, decontratturanti, eseguite con mani e pietre, rese possibili ed armoniose dall’utilizzo di Oli Essenziali da massaggio.

Le pietre laviche, la cui dimensione e il cui peso dipendono dal tipo di trattamento che si desidera effettuare e dalla parte del corpo da trattare, vengono scaldate immerse nell’acqua, in un apposito scaldino o pentola scalda-pietre, a circa 60/70°. In genere si prediligono pietre che abbiano una forma arrotondata e maneggevole.

La seduta di Hot Stone Massage, inizia con un veloce massaggio che percorre tutto il corpo, col fine di oliare bene chi si sta sottoponendo al massaggio per permettere un miglior scorrimento delle pietre durante il trattamento e iniziare a dare relax e tranquillità.

Raggiunta la temperatura, le pietre, lasciate nello scaldino per mantenere la temperatura ottimale, vengono utilizzate una alla volta e posizionate su vari punti del corpo durante il massaggio.Possono essere usate per massaggiare parti del corpo specifiche e dare relax, possono venir posizionate in punti precisi del corpo e lasciate a rilasciare lentamente il calore benefico accumulato, o possono essere usate per decontratturare tensioni muscolari, a secondo del trattamento che verrà eseguito.

Le pietre laviche, durante il massaggio o il posizionamento nei vari punti, rilasciando il calore accumulato precedentemente, ammorbidiscono i tessuti, sciolgono le contratture muscolari, riattivano la circolazione e purificano la pelle, oltre ad avere un effetto sedativo sul sistema nervoso.
Il massaggio Hot Stone è infatti utile anche in caso di accumulo di stress, ansia, affaticamento e stanchezza, sia fisica che psichica e contrasta molto bene le influenze stagionali invernali grazie alla sinergia del massaggio manuale arricchito dall’ausilio delle pietre calde.

Durante l’Hot Stone Massage vengono utilizzati Oli da massaggio per permettere uno scorrimento armonioso e rilassante delle pietre sulla pelle e aumentare l’efficacia del trattamento.

L’utilizzo di Oli Essenziali diversi aiuterà a raggiungere risultati diversi che possono essere rilassanti, energizzanti, decontratturanti, anti stress,ed ottenere ottimi risultati, quindi, a secondo del beneficio che si ricerca, si possono utilizzare Oli Essenziali da massaggio diversi.

Gli Oli Essenziali, in presenza delle pietre calde, rilasciano più facilmente i loro principi benefici e la pelle, sempre grazie al calore rilasciato dalle pietre, è meglio predisposta ad assorbirne le proprietà benefiche.

Il trattamento completo dura circa un’ora.

Alcuni trattamenti Hot Stone, prevedono anche l’ utilizzo di pietre fredde, pietre levigate dei letti di fiume o quarzo freddo:quando le pietre calde terminano di rilasciare il calore accumulato, vengono sostituite o alternate con pietre fredde.

L’utilizzo di pietre fredde, ha sul sistema circolatorio, un effetto di vasocostrizione ed una successiva vasodilatazione, che crea così un metodo naturale di contrasto ad infiammazioni muscolari, contratture e che favorisce e stimola la circolazione.

Oltre che per coloro che soffrono di fragilità capillare, questa variante del massaggio è particolarmente indicata per gli sportivi.

Foto 1 di Martin Diaz da Pixabay
Foto 2 di Miss_Orphelia da Pixabay
Foto 3 di 12038187 da Pixabay

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: