I 6 COLORI PER CAPELLI CHE VEDREMO DI PIÙ’ NEL 2020

Tra i tantissimi appuntamenti che abbiamo da controllare nella nostra lista, il consueto appuntamento con il Colorista,parrucchiere specializzato , non deve mancare!
Una volta prenotato l’appuntamento, è tempo di decidere esattamente cosa chiedere, perché il nuovo anno richiede un nuovo cambiamento.
Il modo migliore per iniziare la tua pianificazione? Con un’anteprima delle più grandi previsioni sulle tendenze dei colori per il 2020.

Ecco alcuni spunti presi dal sito Refinery29, che individuato 4 COLORI che vedremo di più in assoluto e altri 2 COLORI IN AGGIUNTA che non dobbiamo perdere di vista!!

BIONDO MIELE

Se stai cercando un biondo più tendente al dorato che al giallo, è il color MIELE che stai cercando!
Secondo un famoso colorista George Papanikolas, la chiave per ottenere un colore solare e miele è aumentare il colore di base di una tonalità. Cioè, su una base biondo scuro o biondo medio , creare degli effetti luce color miele per dare luce alla chioma.
“Avrai un effetto multidimensionale , colpi di luce illuminanti e quella morbida finitura dorata in generale.”

BIONDO BEIGE

Si tratta di un biondo con la base scura, un marrone per intederci, con le lunghezze chiare con sfumature beige.
Secondo il colorista Malcolm Cuthbert, i toni biondi più pallidi hanno un aspetto migliore se dipinti tramite balayage, implementando una tecnica di sbavatura delle radici.
“La tonalità dovrebbe apparire come le morbide radici marroni che progrediscono verso un biondo più luminoso attraverso il tronco centrale, le estremità e intorno al viso”, spiega Cuthbert.

BIONDO ARTICO

Si tratta del biondo più freddo che c’è, un biondo che può essere totale o un effetto shatush ,con una partenza di base più scura che man mano va a schiarirsi. Questi tipi di colori sono difficili da ottenere e sopratutto impegnativi nel loro mantenimento , perché il capello viene schiarito molto e poi tonalizzato con dei riflessati anti-giallo-grigi e poi mantenuti con degli shampoo anti-giallo appositi. Tutto questo si può fare con adeguata consulenza del tuo colorista e sarà un trend che porteremo avanti ancora per quest’anno e che faremo fatica ad abbandonare.

ORCHARD RED


Quest’anno, vedremo molti lampi di luce di colore rosso colpire la tendenza, ma niente come la ripresa scintillante e multidimensionale che sta per esplodere nell’autunno/inverno nel 2020.
La colorista Karissa Schaudt chiama questo gioco tra luce e l’ombra “Orchard Red” come l’effetto di una mela che contiene molte sfumature tra rame-dorato e multi-sfumature ramate. “Con la miscelazione dell’effetto del balayage, si possono ottenere quei sottili tocchi di rosso riflettente che aggiungono ricchezza immediata a qualsiasi tonalità di base”, spiega la Schaudt.
Un altro collega colorista, George Papanikolas, concorda sul fatto che quest’anno vedremo molto rosso, dalle sfumature cannella al mogano.

CASTANO CIOCCOLATO AL LATTE

Si tratta di un colore difficile da ottenere. Per le castane è un colore che da modo di sembrare molto naturale.
Secondo la colorista di New York ,Angela Soto , si tratta di un marrone morbido perfetto per le scure che vogliono schiarire leggermente le radici ma senza arrivare a tonalità esagerate come il biondo.

CARAMELLO

Le nuove collezioni di quest’anno 2020 si basano sul trend di stagione che cattura l’eleganza del colore e si incentra su nuance romantiche e ricercate.
I toni ricercati sono quelli del Toning Blush.
Per chi non se la sentisse di indossare colori così particolari e non vuole rinunciare ad vere il colore all’ultima moda ecco la soluzione:
Il COLOR CARAMELLO.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: