INDICAZIONI E CONTROINDICAZIONI DEL MASSAGGIO CALIFORNIANO

Grazie alle sue manualità fluide e avvolgenti, il Massaggio Californiano,aiuta a raggiungere uno stato di totale rilassatezza che smuove le emozioni più profonde,aiutando così a combattere stati d’ansia,nervosismi,blocchi emotivi e ripristinando l’equilibrio tra mente e corpo, favorendo un maggiore controllo di sé e delle proprie paure,aumentando così la propria autostima e migliorando le relazioni con gli altri.

Il Massaggio Californiano può essere effettuato da chiunque voglia trovare relax,sia a livello fisico che a livello psichico e ritrovare l’armonia con il proprio corpo e la propria mente.

Indicazioni del Massaggio Californiano:

Affiancando alla terapia classica appropriata alla patologia il Massaggio Californiano, sono stati riscontrati grandi benefici e miglioramenti in:

Depressione:il Massaggio Californiano agisce sul sistema nervoso, elimina lo stress e dona una sensazione di relax e armonia a tutto il corpo allontanando le emozioni negative e sciogliendo i blocchi emotivi che generano la depressione.

Digestione:Il Massaggio Californiano favorisce un immediato miglioramento delle attività intestinali. Grazie al relax dato dalle manualità e l’azione drenante,la distensione delle tensioni muscolari interne favorisce l’eliminazione delle tossine,favorendo l’attività intestinale ottimale e riducendo immediatamente il gonfiore.

Ansia,Stress,Anoressia,Bulimia,Attacchi di Panico:Grazie al Massaggio Californiano,agli sblocchi emotivi agevolati dalle manualità e il rilassamento da queste generato,chi riceve il massaggio acquisisce maggiore consapevolezza del proprio corpo e si sente da subito più sicuro di se,più sicuro nell’affrontare la vita quotidiana e più sicuro nelle relazioni con altre persone.

Insonnia:Grazie allo stato di rilassamento dato dal Massaggio Californiano, le tensioni nervose vengono alleviate e anche la psiche trova giovamento agevolando sonno e rilassatezza.

Asma e Bronchite:Grazie alle sue manualità,il Massaggio Californiano migliora l’afflusso di sangue anche ai polmoni,influendo,agevolando e supportando positivamente il trattamento di asma e bronchite.

Cute:Grazie ai lunghi sfioramenti e alle sue manualità avvolgenti, il Massaggio Californiano aiuta la rimozione della pelle morta,favorendo il ricambio cellulare e la creazione dei nuovi tessuti. Grazie all’azione drenante invece, favorisce l’irrorazione sanguigna,l’eliminazione delle tossine,e stimola il ritorno linfatico,combattendo e contrastando la cellulite e donando effetti positivi anche sul tono e alla luminosità della pelle.

Come abbiamo detto,il Massaggio Californiano non possiede vere e proprie controindicazioni,ma ci sono determinate situazioni in cui questo trattamento, dovrebbe essere evitato.

Controindicazioni del Massaggio Californiano:

E’ bene evitare di sottoporsi al Massaggio Californiano in caso di:

  • Traumi recenti(incidenti,contusioni)
  • Ferite aperte
  • Dermatiti,Micosi,Funghi
  • Stati infiammatori acuti
  • Febbre
  • Patologie infettive
  • Flebiti e Tromboflebiti
  • Necrosi tissutale
  • Fratture
  • Gravidanza

Il Massaggio Californiano è generalmente eseguito in centri Termali,Centri Massaggio,centri Estetici all’avanguardia e Spa. Il prezzo del trattamento varia dai 90 ai 120 euro per 90 minuti di massaggio.La vera differenza la fa sempre e comunque il massaggiatore,quindi si consiglia di rivolgersi sempre a massaggiatori professionali e professionisti.

Molto importante:Il Massaggio Californiano è consigliato come massaggio rilassante e come rimedio naturale in quanto privo di controindicazioni.Non sostituisce assolutamente né la medicina,né le giuste terapie per le patologie a cui può dare beneficio,che siano fisiche o psichiche,in questi casi può essere,col consenso del medico,un ottimo aiuto naturale alla terapia seguita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: