MARBLE MANICURE: COSA SONO E COME REALIZZARLE!

QUANDO LE UNGHIE DIVENTANO PIETRE PREZIOSE

La mania delle unghie effetto marmo è esplosa pochi anni fa: le nails marmoree, declinate in tantissime varianti diverse, rientrano nella grande famiglia delle Stone Nails e sono diventate in pochissimo tempo la tendenza per nail art più più particolare e chic del web!
L’ispirazione, ovviamente, viene dal marmo, Màrmaros in greco antico, che significa “pietra splendente”: è una pietra metamorfica capace di riflettere la luce in diversi modi, risultando limpida e traslucida, secondo un effetto definito “cera”.

Le sottili venature che lo caratterizzano si formano tramite processi di ricristallizzazione di varie impurità minerali, che gli conferiscono quelle bellissime venature e trame colorate sui toni del rosso, del verde, del giallo, del grigio e del viola, da cui traggono ispirazione le Marble Nails.

Puoi fare una Marble Manicure con ogni dito decorato, oppure dedicare particolare risalto a un accent nail, oppure ancora sfoggiare delle Marble French.

Delicate ed eleganti su basi tenui e neutre, come le Milk Bath Nails o i colori Nude, per una manicure preziosamente eccentrica ma che non sia sopra le righe.

Se ami le manicure mismatched puoi scegliere una palette cromatica a piacere, decorando poi ogni dito con una Marble Nail Art dal colore diverso!

Per un look super glam, più grintoso ed eccentrico, prova a inserire venature glitterate, metallizzate e strass sbarluccicanti alla tua nail art.

Abbina le Marble Nails a una particolarissima Bubble Soap Nail Art, oppure a una preziosissima e iridescente Opal Nail Art, per uno stile sorprendentemente unico e sgargiante.
Monocromatiche, minimal, classy o multicolor: come puoi vedere le possibilità di rendersi uniche con queste decorazioni marmorizzate si sprecano!
Grazie alle tantissime e imprevedibili varianti sul tema a cui potersi ispirare, queste nail art non sono mai banali né scontate e puoi abbinarle a qualsiasi tipo di manicure e di forma di unghie.

COME REALIZZARE LE MARBLE NAILS: 3 METODI DA PROVARE!

Puoi riprodurre facilmente l’effetto marmo a casa tua: ti servirà un kit per semipermanente o per smalti classici.
Ci sono tecniche diverse per realizzare le Marble Nails: mescolare i colori e posizionarli sull’unghia con un pennello piatto per nail art, usare carta stropicciata o pellicola trasparente, con la tecnica dell’acqua marmorizzata, con il silicone dello stamping, o persino con dei pennarelli.
Puoi aggiungere tanti piccoli dettagli luminosi come glitter o smalti cromati e rifinire il tutto con lo smalto trasparente lucido.
Eccoti i tRe tutorial per realizzare da casa le Marble Nails!

1.SMALTO E TIMBRINO

Semplicissimo, come puoi vedere dalle foto: ti basterà misceare i tuoi colori su una palette e tamponarle con un timbrino per stamping, oppure miscelare gli smalti direttamente sul silicone e poi “stamparli” sulla tua unghia già colorata con una base di fondo!

2.SMALTI CLASSICI E PELLICOLA

Qui di seguito ti proponiamo un tutorial per creare l’effetto marmo con smalti classici e pellicola da cucina.

Ecco cosa ti serve:

  • Un colore di base: la tonalità di base può essere qualsiasi colore, da un tono neutro a una tonalità brillante e audace.
  • Un colore per la trama: questo colore dovrebbe essere una o due tonalità più chiaro della tonalità di base perchè andranno mescolerati assieme per creare l’effetto marmo. Es.: se decidi di usare il nero come base, una tonalità di grigio sarebbe un colore dalla texture perfetta come abbinamento.
  • Un colore di dettaglio: questo colore sarà quello che userai per disegnare le linee, quindi deve risaltare. Es.: se per la base stai usando il nero o un altro colore scuro, prova con uno smalto bianco intenso.
  • Un colore metallizzato o glitterato: scegli una nuance che si allinei perfettamente con il colore del dettaglio.
  • Un pennello per nail art: ne serve uno a punta fine e sottile.
  • Pellicola da cucina: questa pellicola potrà essert d’aiuto per realizzare l’effetto marmo.
  • Un top coat: il sigillante aiuterà a proteggere la nail art rendendola più liscia e lucente.
  • Una penna correttiva: per eliminare eventuali sbavature.
  • Solvente: per rimuovere lo smalto in eccesso.

Procedimento:

  1. Applica una base protettiva, poi dai due mani del colore di base.
  2. Prendi la pellicola trasparente e appallottolala, poi metti una goccia del colore di base e del colore della trama su una palette o una superficie pulita e tamponala sui due colori, mescolandoli insieme.
    Premi delicatamente la pellicola sporca di smalto sulle unghie con la base ancora fresca, creando un disegno molto tenue e sfumato.
  3. Una volta che il colore di base e il colore della trama si sono asciugati puoi fare i dettali.
    Disegna linee ondulate e sfumate con il pennello da nail art e il colore per il dettagio, seguendo sommariamente le linee di fondo.
  4. Prendi lo smalto metallizzato o glitterato e aggiungi linee brillanti vicino a quelle ondulate che hai appena fatto.
  5. Pulisci i bordi delle unghie con la penna correttiva; se non ce l’hai, fallo col pennello intinto nel solvente, poi attendi che il colore si asciughi.
  6. Ora puoi applicare il top coat per sigillare la tua Marble Nail Art.

POSSONO INTERESSARTI ANCHE:
OPAL NAILS
TIE-DYE NAILS
SWIRL NAILS

3.SMALTI CLASSICI E ACQUA

Questo è il metodo più comune e semplice, pensato per nail art semplici e fai da te: il watermarble.

Occorrente:

  • Smalto base: scegli un colore di fondo per la tua nail art.
  • Smalti colorati: scegli due o più nuance da abbinare per ricreare le venature sulle tue unghie.
  • Smalto metallizzato o glitterato: per dare un tocco di luce alla nail art.
  • Ciotola di vetro con acqua: prendine una vecchia, perchè si maccierà con gli smalti.
  • Pennelli per nail art
  • Solvente

Procedimento:

  1. Stendi una base trasparente protettiva sulle tue unghie, poi applica lo smalto colorato che si vuole sfoggiare come fondo.
  2. Prendi la vaschetta di acqua e versaci 2-3 gocce di ogni smalto colorato, creando delle sfumature concentriche a pelo d’acqua.
  3. Immergi le dita che vuoi decorare nell’acqua per circa 5-10 secondi; l’effetto marmo si materializzerà letteralmente sotto i tuoi occhi.
  4. A questo punto poi togliere le dita dall’acqua e rimuovere i residui di colore con uno stuzzicadenti o un bastoncino d’arancio.
  5. Fai asciugare il tutto, poi disegna delle linee sgargianti con lo smalto metallizzato o glitterato, seguendo le nervature di colore che si sono create sulle unghie.
  6. Proteggi la tua nail art con un top coat e sfoggia le tue nuove Marble Nails!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: