OGNI QUANTO TEMPO SI TAGLIANO I CAPELLI?

Esistono moltissime leggende riguardo al taglio di capelli. Sentiamo spesso dire che il taglio di capelli fa ricrescere la chioma più folta,più resistenti e più velocemente. Si tratta, ovviamente, di una leggenda.
8 MITI DA SFATARE SUI CAPELLI (SE può interessarti ho scritto un articolo che parla di questo,scopriamo quali sono veri e quali, invece, sono falsi.)

Il taglio, sappiamo che non incide sul naturale ciclo di crescita dei capelli che è, invece,a sua volta influenzato da altri fattori come: farmaci, genetica, ormoni, integratori, cure specifiche ecc… Ma quindi tagliare fa bene? 
Assolutamente sì, il taglio serve per eliminare definitivamente le doppie punte e per far crescere i capelli più sani. Quando tagliamo, inoltre, la chioma appare e diventa a tutti gli effetti più corposa perché eliminiamo le parti finali delle ciocche che, solitamente, sono più sottili e rovinate.
Per ottenere una chioma davvero sana, però, il taglio non basta.SE l’idea di avere i capelli lunghi ti piace servono anche trattamenti specifici per rinforzare radici e fusto. 

OGNI QUANTO TEMPO DEVO TAGLIARE I CAPELLI?

Tutti vorremmo avere capelli belli e perfetti sempre, come le star!
C’è chi si prende cura dei capelli sempre sia a casa che in salone, c’è chi non perde mai l’appuntamento settimanale dal parrucchiere e c’è anche chi tentenna perché vorrebbe farli crescere e non li taglia mai..ecc ecc…insomma ognuna di noi per un motivo o per l’altro è libera di decidere come trattare i nostri capelli, MA SOPRATUTTO e come sempre, non c’è una risposta univoca alla domanda:
Ogni quanto tempo devo tagliare i capelli?
Dipende dal nostro taglio di capelli, dalla tipologia stessa di capello, dai trattamenti che abbiamo già effettuato, ma anche dallo stato di salute della nostra chioma, che è assolutamente soggettivo.

OGNI QUANTO TEMPO DEVO TAGLIARE I CAPELLI LUNGHI

I capelli lunghi sono il sogno di tutte le donne e di tutte le ragazze. Almeno una volta nella vita abbiamo avuto questo desiderio e magari siamo anche riuscite a realizzarlo. Certo è che per avere un capello lungo e bello bisogna prestarci molta attenzione e la massima cura. Infatti quando i capelli lunghi son ben curati non serve tagliarli spesso. Altrettanto spesso dipende anche dalla qualità dei nostri capelli.

I capelli sottili anche se non sembra, sono molto più resistenti di un capello medio/grosso, per cui il suo vantaggio è quello che non dovrà essere tagliato frequentemente. Di fatti si rovinano anche molto in generale.
Al contrario invece, un capello medio/grosso dovrà essere maggiormente curato perché tendenzialmente è un capello arido,secco per cui le punte potrebbero necessitare di qualche taglio in più. Se questa azione non si fa con le forbici cè il rischio che si auto-taglino da soli, si spezzano e possano creare cosi delle lesioni medio gravi, per cui poi comporterà ai famosi tagli drastici.
(Vedi 5 ANOMALI DEI CAPELLI PIU’ DIFFUSE)

Nella mia esperienza lavorativa comunque ho constatato che se i capelli vengono tagliati POCO, e sottolineo POCO e SPESSO( questo vuol dire almeno una volta ogni 3 mesi, quindi 4 volte all’anno) vedrete che cresceranno sia il lunghezza che in bellezza.
Questo perché le DOPPIE PUNTE oltre ad essere ANTI-ESTETICHE a vedersi fanno si che i capelli si spezzino.
Se togliamo questo problema da subito il risultato POSITIVO si noterà nel giro di un anno. Forse sembrerà molto tempo , ma vedrete che non è cosi !

OGNI QUANTO TEMPO DEVO TAGLIARE I CAPELLI CORTI

I capelli corti sono davvero strepitosi, bellissimi ed enfatizzano spesso il nostro viso mettendo in risalto i nostri occhi, il naso,la bocca, i nostri lineamenti,.. come possono anche nascondere qualche difetto se il nostro parrucchiere di fiducia ci conosce bene e sa utilizzare bene l’arte del taglio.
Certo è, che purtroppo , al contrario dei capelli lunghi, i capelli corti vanno sistemati molto più spesso. Questo è dato dal fatto che la crescita capillare di un individuo è più o meno di 1 cm al mese , e questo fa si che esca fuori misura subito dopo 2 mesi.
In linea di massima, se avete scelto taglio molto corto, dovete andare dal parrucchiere ogni 4-5 settimane. 


OGNI QUANTO TEMPO DEVO TAGLIARE I CAPELLI COLORATI

I capelli trattati chimicamente purtroppo possono essere soggetti più o meno al taglio.
Questo perché i prodotti che si vanno ad utilizzare vanno a seccare i capelli rendendo i capelli più fragili e delicati. Ancora di più se si vanno a schiarire o decolorare totalmente. Ecco perché i capelli colorati dovrebbero essere tagliati un po più frequentemente di un capello naturale.
Inoltre il taglio potrebbe essere l’unica soluzione per poter eliminare residui di colore sulle lunghezze che non ci piace più oppure sbiadito.
Di norma comunque si possono utilizzare tranquillamente le linee guide che ho scritto sopra per tagliare i capelli ,sia su capelli corti che per quelli lunghi.

OGNI QUANTO DEVO TAGLIARE I CAPELLI RICCI

capelli ricci sembrano crescere meno di quelli lisci, ma anche in questo caso si tratta di un falso mito da sfatare. La crescita dipende infatti, come abbiamo già detto, da diversi fattori. I capelli che siano ricci o lisci crescono allo stesso modo, però essendo molto ondulati salgono sembrando più corti.
Le persone che hanno tagli ricci e molto corti dovranno, andare dal parrucchiere spesso almeno ogni 4 settimane.
Le persone che partono da un taglio medio-lungo potranno tagliare i capelli ogni 3-4 mesi.
Ricordiamoci però che in linea di massima i capelli ricci hanno bisogno di essere molto curati rispetto a quelli lisci, perché tendono ad essere più secchi e ad annodarsi facilmente.

OGNI QUANTO DEVO TAGLIARE I CAPELLI LISCI

Come descritto sopra per i capelli ricci, la stessa cosa vale per i capelli lisci.
La crescita dipende infatti, come abbiamo già detto, da diversi fattori che abbiamo descritto all’inizio dell’articolo, tra cui la genetica che ne fa da padrone. I capelli, che siano ricci o lisci, crescono allo stesso modo e nel caso dei di quelli dritti, sembrano più lunghi di quelli ricci.
Le persone che hanno i capelli dritti sia corti che lunghi, si accorgono subito che il taglio va fuori misura, per cui dovranno andare da parrucchiere almeno una volta ogni 4-5 settimane per chi ha un taglio molto corto; per chi invece porta un taglio medio-lungo andranno ogni 2-3 mesi.

TAGLIARE I CAPELLI QUANDO NE SENTIAMO LA NECESSITA’

Solo tu sai realmente se è il momento giusto oppure no di tagliare i capelli.
Come abbiamo visto prima,possono esserci delle linee guide per capire al meglio quando tagliare i capelli , ma solo tu con i tuoi occhi puoi constatare, se ce una reale esigenza nel tagliarli oppure no.
Non sempre è facile riuscire a recuperare una chioma sfibrata e rovinata, quindi diventa necessario prendere appuntamento dal parrucchiere e togliere tutta la parte danneggiata. Oltre a questo potrebbe essere interessante l’utilizzo di un macchinario di nuova generazione(che non va assolutamente a sostituire le forbici) che aiuta ad eliminare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE LE DOPPIE PUNTE. Può essere un modo valido per mantenere i capelli sani più a lungo nel tempo e rimandare eventualmente il tagli in programma.

Per i capelli corti e trattati chimicamente è un po diverso perché purtroppo non ci sono mezze misure o prodotti miracolosi che facciano risanare i capelli.e’ comunque necessario andare spesso dal parrucchiere a farci dare una rifilatina al taglio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: