PEPERONI IN UMIDO, DELLA NONNA

Questa è una ricetta classica. La mia nonna preparava questi peperoni ogni estate, e sono sempre risultati veloci e facili da preparare, e buonissimi da mangiare.

Occorrente per 4 persone

  • 4 bei peperoni rossi e gialli
  • 1 panino raffermo
  • qualche cucchiaio di latte
  • 500 g di carne macinata
  • 1 uovo
  • 1 dado
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 3 cucchiai di formaggio grana
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 l di brodo di dado

Procedimento

  • Lavate e asciugate i peperoni. Tagliate via i piccioli, creando un buco sulla parte superiore, ed estraete le parti bianche interne e i semini, cercando di non rompere i peperoni e di ottenere una bella cavità pulita.
  • Mettete il panino in una scodella ad ammollarsi con un po’ di latte, per poi sbriciolarlo.
  • In una terrina versate la carne tritata e aggiungete gli altri ingredienti: l’uovo, il dado sbriciolato, metà spicchio di aglio, il prezzemolo tritato, il formaggio grana grattugiato, il pangrattato, il panino ammollato nel latte e lavorate con le mani per amalgamare bene il tutto.
  • Riempite i peperoni con questo composto di carne e adagiateli in una pentola capiente, unta di olio di oliva e riempitela, poi, per metà, di brodo di dado.
  • Coprite col coperchio e accendete il fuoco, e fate cuocere, da quando inizia il bollore, per circa 45- 50 minuti, a fiamma media.
  • Spegnete il fuoco, fate intiepidire e servite nei piatti.

Buon Appetito!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: