PIEDI PIU’ MORBIDI COL BURRO DI KARITE’ | RICETTE DAL WEB

Oltre a una pedicure professionale, per i talloni screpolati potete ricorrere a maschere naturali e massaggi che donano nutrimento ed esfoliazione alla pelle arida e indurita dei vostri piedini.

maschera piedi nutriente ricette fai da te

Per ammorbidire la pelle secca e ispessita dei talloni potete utilizzare come base per creare la vostra crema idratante il Burro di Karité, un ingrediente naturale dalle spiccate proprietà idratanti, emollienti, nutrienti e rigeneranti, aggiungendogli qualche O.E. profumato a scelta.
Potete massaggiare una noce di Burro di Karitè per una decina di minuti sulle zone da trattare e poi sciacquarlo via, o lasciarlo sui piedi in modo che continui ad agire anche durante il resto della giornata,mettendovi dei calzini di cotone.

Per effettuare un impacco emolliente intensivo che dovrà agire mentre riposate, potete prendere una manciata di Burro di Karité e massaggiarlo direttamente sul tallone screpolato prima andare a letto; l’ideale per proteggere questo trattamento e permettergli di agire a pieno durante il vostro sonno, è che indossiate un paio di calzini di cotone per trattamenti. Al mattino la vostra pelle sarà più morbida e rigenerata. Potete ripetere questo impacco ogni volta che sarà necessario.

Maschera piedi fai da te nutriente
Calzini di cotone con interno in lattice protettivo per impacchi

Per ottimizzare l’azione nutriente del Burro di Karitè è consigliato, prima dell’applicazione, fare un pediluvio e uno scrub: eliminando le cellule morte permetterete ai principi attivi di penetrare più in profondità nella pelle e nutrirla più intensamente.
Nel blog troverete alcune semplici ricette tutte naturali per i vostri trattamenti di bellezza fai da te!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: