PISAREI E FASÒ

Questo piatto è davvero interessante. Si tratta di una antica ricetta emiliana, che si tramanda di mamma in figlia, costituita da gnocchetti di farina e pangrattato e conditi con fagioli, lardo, cipolla e pomodori. E’ un piatto semplice ma completo, buono, facile da preparare, economico e nutriente.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 ml di brodo di carne caldo ( anche di dado )
  • 400 g di farina 0
  • 200 g di pangrattato
  • 30 g di burro
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di olio di oliva evo
  • 250 g di fagioli borlotti secchi ( oppure 500 g di fagioli borlotti in scatola, già lessati )
  • 80 g di lardo
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 gambo di sedano
  • sale
  • 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato

Prepariamo i Pisarei

  1. In una ciotola mescolate bene la farina, il pangrattato e 5 g di sale, poi aggiungete un po’ alla volta il brodo caldo e impastate, prima col cucchiaio e poi con le mani, formando un impasto omogeneo e abbastanza liscio.
  2. Se avete tempo, è consigliabile lasciar riposare l’impasto almeno 1 ora, in frigo, avvolto nella pellicola.
  3. Trasferite l’impasto su una spianatoia e lavoratelo formando dei cilindretti che poi taglierete a pezzettini, grandi poco più dei fagioli, dai quali , schiacciandoli con la punta di un dito, ricaverete tanti gnocchetti con un incavo al centro. ( Io li passo col dito sui rebbi della forchetta per ottenerne il disegno, come per i gnocchi tradizionali ).
  4. I pisarei sono pronti per essere bolliti

Prepariamo i fagioli

  1. Se volete usare i fagioli secchi, dovete usarne 250 g , lasciarli in ammollo tutta la notte e cuocerli alla mattina, per 40 minuti circa, in una capiente pentola che riempirete di acqua, lasciando almeno 3 cm d’acqua sopra la superficie dei fagioli e aggiungendo 1 spicchio di aglio, 1 gambo di sedano e 1 pizzico di sale.
  2. Se usate i fagioli in scatola, vi basterà scolarli dal liquido di cottura e unirli al sugo, quando è pronto.

Prepariamo il sugo di fagioli

  1. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.
  2. Tritate anche il lardo.
  3. In una casseruola mettete il burro, 1 cucchiaio di olio, la cipolla, il lardo e fate stufare, dopo di che aggiungete la passata di pomodoro i fagioli, salate e cuocete per 20 minuti.

Prepariamo il piatto

Portate a bollore abbondante acqua salata, tuffateci i pisarei e appena salgono raccoglieteli con una schiumarola, metteteli in un piatto, conditeli con il sugo di fagioli e una manciata di formaggio grana grattugiato e serviteli caldi.

Buon appetito!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: