POLPETTE DI RISO

Questo piatto semplicissimo, si può fare anche quando abbiamo del riso avanzato dal giorno prima.

CI SERVE

  • 120 gr di riso originario ( o il riso che ci è avanzato da ieri )
  • una noce di burro
  • 200 gr di Scamorza tagliata in piccoli cubetti
  • 3 o 4 cucchiai di grana grattugiato
  • un pugno di noci fatte a piccoli pezzi
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di farina
  • Sale q.b.
  • 5/6 cucchiai di Olio per friggere

PREPARIAMO LE POLPETTE

  • Se usiamo questa ricetta per utilizzare del riso avanzato, dosiamo gli ingredienti nella misura che ci sembra più opportuna, altrimenti procediamo a cuocere 120 gr di riso in acqua già salata, ricordandoci che di solito il dosaggio giusto è di una parte di riso e due di acqua , per circa 15/20 minuti e chiuso con il coperchio .
  • L’acqua dovrebbe essersi tutta assorbita, ma se c’è n’è bisogno, a cottura ultimata , scoliamo il riso.
  • Incorporiamo il burro e il formaggio grana e lasciamo intiepidire.
  • Quando il riso si è raffreddato, aggiungiamo l’uovo, il formaggio a cubetti, le noci, lavorando bene il tutto e formando delle polpette medie.
  • Passiamo ora le polpette nella farina , preparandole tutte per la cottura.
  • In una padella antiaderente , versiamo un po’ di olio che unga tutto il fondo e, quando è sufficientemente caldo adagiamoci le polpette, che lasceremo dorare bene da un lato, per poi girarle dall’altro lato.
  • Fatte dorare le polpette, le mettiamo sulla carta assorbente per un attimo e poi nei piatti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: