Semifreddo al caffè d’orzo

In questo semifreddo, il gusto del caffè tradizionale lo sostituiamo con quello del caffè orzo, bevanda comunemente preparate anche nei bar, più salutare del caffè e che presenta tutti i benefici del cereale dal quale deriva.

Ingredienti per 8 persone

  • 200 ml di latte
  • 1 cucchiaio di caffè d’orzo solubile
  • 4 tuorli
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di biscotti tipo Digestive
  • 30 g di burro
  • 500 ml di panna da montare
  • 30 g mandorle a lamelle
  • meringhette per decorare
  • Tortiera a cerniera apribile di 18 cm di diametro

Procedimento

  1. Intiepidite il latte in un pentolino e scioglierci dentro l’orzo solubile.
  2. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero e uniteci, a filo, il latte e orzo tiepidi.
  3. Fate addensare il composto, cuocendolo a bagnomaria, girando sempre fino a chè è diventa denso, quasi come fosse latte condensato, dopodichè spegnete la fiamma e lasciate raffreddare completamente.
  4. Tritate i biscotti, uniteci il burro a scagliette, amalgamando bene, e con l’aiuto di un cucchiaio distribuite il tutto sul fondo di una tortiera a cerniera apribile, di 18 cm di diametro, coperta da carta forno e ponete, questa base di biscotti, in frigo a raffreddare.
  5. Montate la panna con uno sbattitore elettrico, incorporatela delicatamente alla crema all’orzo raffreddata, versatele nella tortiera livellandola e mettete il tutto nel freezer per almeno 6 ore.
  6. Mentre aspettate che il dolce si raffreddi e rapprenda bene in frigo, in una padellina antiaderente, tostate per qualche minuto le lamelle di mandorle, per colorarle e per far risaltare il loro sapore, ma senza abbrustolirle.
  7. Passate le 6 ore, estraete il dolce dal freezer e dalla tortiera, guarnitelo con le meringhette e le lamelle di mandorle e lasciatelo qualche minuto a temperatura ambiente, prima di servirlo.

Buon Appetito!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: