Semplice crostata di mele

La base di questa torta è la pasta frolla, una pasta che, come dice il nome, è friabile, quindi tagliandola si sbriciola facilmente. Utilizzando farina, burro, uova e zucchero, con l’aggiunta di aromi tipo vanillina, buccia di limone o buccia di arancia, possiamo preparare questa pasta base, per poi farcirla con le mele, come la ricetta che vi proponiamo oggi, oppure con marmellata o crema e frutta, o crema al cioccolato, a seconda di cosa desideriamo realizzare, ed ottenere così semplicissime e buonissime crostate.

Ingredienti per uno stampo di 28 cm

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 2 tuorli ( oppure 1 uovo )
  • aroma di vaniglia
  • 1 limone
  • sale
  • 4 o 5 biscotti secchi ( Amaretti, Oro Saiwa o Digestive) oppure qualche cucchiaio di marmellata
  • 5 mele renette oppure golden

Preparazione della pasta

  1. Sulla spianatoia mettete la farina a fontana e mescolateci insieme lo zucchero e il sale, poi uniteci i tuorli d’uovo ( o 1 uovo intero ), il burro ( tenuto fuori dal frigorifero da almeno 20 minuti ) a pezzettini, l’aroma di vaniglia e la buccia grattugiata del limone.
  2. Lavorate velocemente l’impasto e formate un panetto, avvolgetelo in carta da cucina, o pellicola e mettetelo a riposare in frigo per 1 ora.
  3. Imburrate e infarinate lo stampo che volete utilizzare per cuocere la crostata, poi riprendete la pasta e stendetela sulla spianatoia, con l’aiuto di un matterello.
  4. Sempre con l’aiuto del mattarello, tenendo la pasta avvolta su di esso, fatela adagiare sul fondo e sulle pareti della tortiera e poi, passando sui bordi, tagliate la pasta in eccesso, se ce n’è, oppure rigirate la pasta in eccesso per formare un bordo a cordoncino.

Preparate il ripieno alle mele

  1. Sbriciolate i biscotti secchi sulla base della crostata per isolarla e fare in modo che non si inumidisca a causa della cottura della frutta ( oppure potete stendere qualche cucchiaio di marmellata di albicocche ).
  2. Lavate, asciugate e pelate le mele, tagliatele a spicchietti sottili e disponetele a corona sulla pasta, cominciando dal bordo.
  3. Terminate schiacciando il bordo della pasta con le dita, per creare una ” cornice “.
  4. Spolverizzate con dello zucchero e cuocete in forno a 185° per 35/40 minuti circa.
  5. Quando la crostata è pronta, estraetela dal forno e lasciatela intiepidire, prima di servire.

Buon Appetito!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: