TECNICA DEL MASSAGGIO CALIFORNIANO

Il Massaggio Californiano è una tecnica di massaggio rivolta al relax di corpo e mente composta da movimenti leggeri e fluidi eseguiti in modo lento,armonioso e superficiale.

Questo massaggio presenta un coinvolgimento psico-fisico molto alto e per questo, deve essere affrontato in modo conscio e con la volontà di abbandonarsi ai sensi e alle emozioni.

Proprio per le sue caratteristiche di estrema piacevolezza e di relax, il Massaggio Californiano viene chiamato anche Massaggio Emozionale o Touch of Heart.

Da vedere è una tecnica molto sensuale,il massaggiatore, con l’ausilio di oli profumati ( utilizzati sia per favorire l’armonia dello scorrimento delle mani sul corpo di chi riceve il massaggio,sia per favorire il rilassamento grazie ai profumi sprigionati)procede con i movimenti fluidi e avvolgenti che lo caratterizzano.La sua tecnica consiste nell’avvolgere e modellare il corpo da un’estremità all’altra, alternando movimenti fluidi che si concentrano per lo più sulla superficie della pelle,a movimenti lenti, dolci e ampi,come se le mani eseguissero una coreografia armoniosa lungo l’intero corpo,manualità che lo rendono molto sensuale.A questi movimenti lenti,sono alternati anche impastamenti leggeri,lievi frizioni per sciogliere la tensione senza rovinare il relax e sfioramenti lunghissimi che vanno da una parte all’altra del corpo senza mai fermarsi e senza mai perdere il contatto, che rendono impossibile il non abbandonarsi al relax.

Il Massaggio Californiano dev’essere eseguito in un ambiente tranquillo e silenzioso,con luce soffusa, avvolti da musica rilassante e profumi stimolanti che possono essere dati da candele profumate,oli essenziali o gli oli stessi utilizzati per il massaggio.

Il Massaggio Californiano deve essere eseguito da un massaggiatore professionale,esperto e qualificato,poichè in questo massaggio,il contatto che avviene tramite le manualità,non è mai un’azione neutra,ma provoca reazioni emotive, positive o negative, che possono sfociare in fastidio,benessere, tristezza,felicità, commozione e molte altre.Il Massaggio Californiano, stimola le emozioni a tal punto,che spesso chi lo riceve comincia a ridere o a piangere apparentemente senza motivo.Il massaggiatore dev’essere capace di non bloccare queste emozioni e di aiutare,utilizzando le manualità più appropriate, a superare i blocchi emozionali della persona,adattando le manualità alla situazione e sciogliendo così ogni emozione negativa,perché è proprio aiutando a tirar fuori queste emozioni normalmente represse che si vincono le ansie,e si sciolgono i blocchi emozionali che al contrario le generano e le fanno crescere.Un’altra reazione frequente durante un Massaggio Californiano ,è che chi riceve il massaggio si addormenti e grazie al relax raggiunto tramite le manualità armoniose,si abbandoni a sogni profondi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: