A SECONDA DEL TIPO DI CAPELLO, CAMBIA ANCHE IL TIPO DI SPAZZOLA DA UTILIZZARE?

Photo by cottonbro on Pexels.com

Erroneamente si tende a pensare di poter utilizzare una spazzola per tutti i tipi di capelli, ma così non è.

I capelli hanno bisogno di costante attenzione e cura per poter splendere al meglio, e la stessa attenzione ed importanza che dedichiamo alla scelta dello shampoo e del balsamo, la merita la scelta della spazzola. Infatti a seconda del tipo di uso che se ne vuole fare, del di capello; sottile, arido, normale o riccio, e della lunghezza va scelta una spazzola differente.

Photo by Element5 Digital on Pexels.com

La prima distinzione fondamentale va fatta quindi sul tipo di spazzola da utilizzare sui capelli asciutti e sui capelli bagnati. Premettendo che è preferibile sempre pettinare i capelli da asciutti onde evitare di spezzarli, sotto la doccia è consigliabile utilizzare un pettine dai denti larghi, partendo dalle punte e risalendo fino alle radici. Ulteriore distinzione va quindi fatta per i capelli sottili e fragili, dove si consiglia una spazzola in legno dai dentini morbidi, mentre per i capelli ricci, l’unico rimedio è un bel pettine a denti larghi usato sui capelli ancora bagnati! 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: