TISANA CALDA ALLA CURCUMA E ZENZERO

La tisana alla curcuma è una bevanda molto semplice da preparare, molto gustosa e speziata.
Si può preparare sia con le radici fresche che con le loro polveri già pronte.

PROPRIETA’ DELLA CURCUMA

Foto di Steve Buissinne da Pixabay
Foto di Steve Buissinne da Pixabay
Foto di Alice_Alphabet da Pixabay

La curcuma ha moolte proprietà benefiche tra cui: antinfiammatorio, antisettico e antidolorifico naturale.
E’ uno dei rimedi naturali più antichi contro l’influenza e i dolori articolari.
Oltre a queste proprietà la curcuma aiuta:

  • la digestione
  • ad alleviare mal di gola e tosse
  • a calmare l’artrite e i dolori articolari
  • stimolare la secrezione della bile
  • favorire la depurazione del fegato
  • aiutare le difese immunitarie
  • depurare l’organismo

PROPRIETA’ DELLO ZENZERO

Foto di Joseph Mucira da Pixabay
Foto di Jerzy Górecki da Pixabay 

Lo zenzero è un ottimo rimedio naturale per prevenire e per ridurre il raffreddore, mal di gola, aiuta a rinforzare le difese immunitarie.
Non esagerare nell’assunzione perché potrebbe causare bruciore di stomaco.

Se prepariamo una tisana a base di queste 2 radici otterremo una bevanda super efficace contro i malesseri di stagione.

COME PREPARARE LA TISANA ALLA CURCUMA E ZENZERO

Per preparare questa bevanda ci servono:

  • 500 ml d’acqua
  • 2 fettine di zenzero fresco
  • 2 cucchiaini di curcuma fresca grattugiata
  • 2 fettine di limone
  • 2 cucchiaini di miele

PREPARAZIONE

Pelare la curcuma fresca e lo zenzero. Portateli ad ebollizione in un pentolino insieme all’acqua e alle fettine di limone. Lasciare bollire per circa 10 minuti, poi filtrare, aggiungere il miele e bere.

VARIANTI

Io per fare questa tisana , in assenza della radice di curcuma, ho utilizzato la polvere già pronta aggiungendola al decotto con lo zenzero, precisamente 2 cucchiaini su una tazza .

AVVERTENZA

La curcuma è un ottima spezia se utilizzata nelle giuste quantità e se ovviamente il medico di base vi ha dato il suo consenso nell’assunzione. Le persone che soffrono di alcune malattie , come ad esempio calcoli biliari, non è consigliato farne uso.

Riportiamo le ricette così come sono e come le conosciamo. Raccomandiamo sempre di informarsi con il proprio medico o con uno specialista in merito, come un Erborista, per l’assunzione del prodotto stesso.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: