Categorie
CUCINA

TORTA DI SPINACI E PECORINO FRESCO

La primavera è la stagione per eccellenza delle torte di verdura. Classica è la torta pasqualina, con la ricotta e gli spinaci, di cui vi propongo una variante, sempre con gli spinaci ma senza ricotta, gustosissima e leggera, adatta per un pranzo fresco e sano, e per come per un pic nic all’ aperto.

INGREDIENTI per 6 persone

PER LA PASTA

  • 250 g di farina
  • 125 g di burro
  • 40 g di latte
  • 1 tuorlo
  • 4 g di sale

PER IL RIPIENO

  • 500 g di spinaci
  • 150 g di pecorino toscano
  • 1 dl di panna fresco
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 uova
  • sale

OREPARAZIONE

Iniziamo preparando la pasta:

  • In una ciotola capace setacciate la farina con il sale, disponetela a fontana e adagiatevi, al centro, il tuorlo d’uovo e il burro ammorbidito e a pezzettini.
  • Con la punta delle dita o con una forchetta, lavorate rapidamente creando un composto somigliante a grosse briciole.
  • Versate quindi il latte e impastate, formando una palla che racchiuderete nella pellicola e riporrete in frigo per un ora a riposare.

Ora prepariamo il ripieno:

  • Lavate e mondate gli spinaci, lessateli in abbondante acqua salata e scolateli.
  • In una pentola fate sciogliere il burro, aggiungete gli spinaci scolati e fateli insaporire per qualche minuto.
  • Spegnete e lasciateli raffreddare.
  • Mentre gli spinaci raffreddano, togliete la crosta al pecorino toscano fresco e tagliatene 100 g a lamelle.
  • Riprendete la pasta dal frigo e stendetene 2/3 direttamente su un foglio di carta da forno, mantenendo uno spessore di circa 3 mm.
  • Tenendo la carta da forno sotto la pasta, foderate uno stampo da 22 cm e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
  • Distribuite ora gli spinaci e ricoprite con il pecorino a lamelle.
  • In una ciotola sbattete le uova con la panna, i 2 cucchiai di latte, un pizzico di sale e grattugiateci dentro il pecorino rimasto, poi versate il composto sopra gli spinaci.
  • Stendete la pasta rimasta e coprite il composto. Cercate di chiudere i bordi pizzicandoli e formando un cordoncino e se vi sporcate le mani con il composto di uova, spalmatelo sopra la pasta.
  • Forate il tappo di pasta con i rebbi della forchetta e infornate a 180° , in forno caldo, per 40 minuti.

La torta sarà cotta quando avrà assunto un bel colore dorato. Attendete che intiepidisca e servitela a fette.

A tutti Buon Appetito!!!!!!!!!!

Rispondi