TRATTAMENTI CHIMICI ANTI PIDOCCHIO

Prodotti anti pidocchi a base di insetticida chimici

Sono presidi medici chirurgici autorizzati dal Ministero della Salute. Contengono sostanze tossiche per i pidocchi (piretro, permetrina o malathion). Le piretrine, di origine naturale o sintetica, sono efficaci, ma possono provocare pruriti e irritazione. Il malathion molto efficace in passato, sta sviluppando resistenza ed è pericoloso se ingerito. Prezzo: intorno ai 10-13 euro.

Ci sono pro e contro:

  • PRO: agiscono rapidamente contro i pidocchi, ma comunque le uova devono essere rimosse manualmente.
  • CONTRO: le sostanze tossiche possono dare effetti indesiderati, bisogna rispettare con attenzione le modalità e i tempi di applicazione consigliati. Evitare in gravidanza, durante l’allattamento e per bambini sotto i due anni.

Prodotti anti pidocchi a effetto soffocante

Si tratta di prodotti a base di oli minerali che, applicati su tutti i capelli, soffocano i pidocchi con un’azione fisica. Questo previene gli effetti indesiderati legati agli insetticidi (se non hai un’allergia specifica ai singoli componenti) e non induce resistenza nei pidocchi. Prezzo: intorno a 17 euro.

  • PRO: non irrita, è adatto a tutti, non ha cattivo odore.
  • CONTRO: l’efficacia deve essere maggiormente dimostrata, meno efficaci degli insetticidi, vanno tenuti sulla testa più a lungo, devono essere applicati molto bene per coprire tutti i capelli in modo omogeneo, bisogna rimuovere manualmente le uova.

Prodotti anti pidocchi complementari

Benché in commercio ci siano molti prodotti che in qualche modo promettono di prevenirli, purtroppo non c’è niente che funzioni veramente in questo senso: l’unico vero strumento di prevenzione è il controllo: ispezionate il cuoio capelluto dei vostri figli almeno 1 volta a settimana, soprattutto nelle zone più a rischio: dietro le orecchie, sulla nuca e sulle tempie.

In genere sono a base di alcol e oli essenziali che vantano efficacia antibatterica, o oli minerali con effetto filmante. Per la legge, questi sono prodotti cosmetici, cioè possono mantenere i capelli in buono stato (infatti i produttori li chiamano “complemento cosmetico al trattamento della pediculosi”) e non possono vantare nessuna efficacia.Molti produttori vendono anche shampoo per lavare i capelli dopo il trattamento, sia perché aiuta la rimozione delle lendini sia perché crea un ambiente sfavorevole al reinsediamento dei pidocchi. Anche questo non è un prodotto necessario, per il lavaggio potete usare un comune shampoo, ma soprattutto se avete usato un trattamento a base di siliconi, vi serve uno shampoo efficace, non uno con tensioattivi delicati tipo quelli per bambini o per i capelli colorati. Per aiutarvi a rimuovere le lendini puoi usare aceto per indebolire la colla o balsamo per far scivolare meglio il pettine.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: