INTEGRATORI ALIMENTARI DI FIBRE

Le fibre impiegate negli integratori per il controllo del peso appartengono soprattutto alla categoria delle mucillagini (fibre solubili), di cui sono particolarmente ricche piante medicinali come glucomannano, psillio, lino, altea, tiglio e fico d’india. L’efficacia di queste sostanze si basa sulla loro capacità, quando idratate, di formare nello stomaco un voluminoso gel naturale in grado di prolungare il senso di sazietà attenuando il senso di fame. Questo gel inoltre ingloba il cibo ingerito, soprattutto zuccheri e grassi, rallentandone l’assorbimento e trattenendone una quota che sarà eliminata. Per il loro meccanismo d’azione, gli integratori di fibra per il controllo del peso, vanno assunti subito prima dei pasti principali in modo che le fibre si trovino nel tratto intestinale contemporaneamente al cibo. E poiché l’efficacia delle fibre è direttamente proporzionale al loro grado di idratazione, è molto importante assumerle sempre con abbondante acqua (almeno 2 bicchieri grandi), preferibilmente a temperatura ambiente. Grazie alle loro capacità di modificare la consistenza del contenuto digestivo, le fibre sono fondamentali per un corretto e fisiologico transito intestinale ed inoltre hanno numerose altre proprietà benefiche sulla salute; sono utili ad esempio, nel controllo della glicemia e del colesterolo ematico. Suggerisco sempre di chiedere prima indicazioni al proprio medico o dietista di fiducia per il loro utilizzo.

Disclaimer                                                                                                                                                                                      Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere professionale del vostro medico.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: